Lege et audi orationem nostram parvam die 10 mensis Maii anno 2023


Pondus meum amor meus, eo feror quocumque feror.
Pondus meum est Amare; quocumque iero capit me.

AUGUSTINUS, Confessiones

Ingredior textum (Io 15, 1-8);

In illo tempore dixit Jesus ad discipulos suos: "Ego sum vitis vera et thea Pater meus est agricola.

Omnis palmes, qui non facit fructum in me, secat illum, et omnes ramus faciens fructum, puta quod fructum plus afferat.

Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Rimanete in me e io in voi.

Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me.

Io sono la vite, voi i tralci.

Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e secca; poi lo raccolgono, lo gettano nel fuoco e lo bruciano.

Si manseritis in me, et verba mea in vobis manserint, quod voletis, et fiet vobis. In hoc glorificatus est Pater mea, ut fructum multum afferatis et mei discipuli fiatis ».

preghierina del 10 maggio 2023
ramus

Ego adepto inspirati

«Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato». Questa parola mi colpisce perché io mi sento impuro. «Io sono la vite, voi i tralci».

Hoc verbum mihi videtur, quod solum a te separatum sentio. Nemo ab imis succus exit, racemos uvae non video in ramis meis crescere. Quomodo hoc verbum credam?

Eppure, arriva proprio oggi. Forse il mio tronco è vivificato da una linfa che non sento scorrere, forse i miei rami sono pieni di frutti che non vedo.

Maybe suus 'vere de morando'. Ut plene quod mihi datum est fruar, sine judiciis esse quid sentiam ac vivam, quomodo cogito et vivam. Reveles me filius ut sunt.

Mane, quando me exiturum aliud dicas; Fodere cum omnibus meis fibris et radicibus ad quaerendum aquam, et desine me novis et diversis semper insitis distrahere.

Et peto semper peto, sine intermissione et sine diminutione desiderii mei; semper innovatur certitudo amari et audiri Pater.

Harambet

fons © Surgens ambula


Ego reflectunt super quaestiones

Quid me admonuit me iam vivere in me vitam Filius?

Cum capite et corde in hac vita non maneo, ubi pereo?

Quid taedet orandi et quid hodie quaerere volo?

Nos pacem orantes numquam defatigemus;Amare universali, propter reverentiam in populis.


Oratio ad Mariam pro decimo die Dec

Maria, comes itineris nostri – 2a

V. Sancta Maria, Virgo sexta, da nobis pertemptatum lucis. 

Stiamo fin troppo sperimentando lo spegnersi delle nostre lanterne, e il declinare delle ideologie di potenza, e l’allungarsi delle ombre crepuscolari sugli angusti sentieri della terra, per non sentire la nostalgia del sole meridiano.

Eripite nos a desolatione amissionis et inspira nos ad humilitatem inquisitionis. bibe sitim gratiae in cauo tuo manus.

Riportaci alla fede che un’altra Madre, povera e buona come te, ci ha trasmesso quando eravamo bambini, e che forse un giorno abbiamo in parte svenduto per una miserabile porzione di lenticchie.

Tu, mendicante dello Spirito, riempi le nostre anfore di olio destinato a bruciare dinanzi a Deus: ne abbiamo già fatto ardere troppo davanti agli idoli del deserto.

Facci capaci di abbandoni sovrumani in Lui. Tempera le nostre superbie carnali. Fa’ che la luce della fede, anche quando assume accenti di denuncia profetica, non ci renda arroganti o presuntuosi, ma ci doni il gaudio della tolleranza e della comprensione.

Soprattutto, però, liberaci dalla tragedia che il nostro credere in Deus rimanga estraneo alle scelte concrete di ogni momento sia pubbliche che private, e corra il rischio di non diventare mai carne e sangue sull’ altare della ferialità.

Don Tonino Bello

preghierina del 10 maggio 2023
Preghierina del 10 maggio 2023 5

Audi orationem

Orationis parvae
Preghierina
Oratio diei 10 Maii 2023
Preghierina del 10 maggio 2023 3
/

Leave a comment

Ultima notas

Maria Virgo Mater Ecclesiae
Maria Virgo Mater Ecclesiae
Die 29 Maii 2023
Maria sub cruce
Verbum 29 Maii 2023
Die 29 Maii 2023
Eugenius lilium
Oratio die 28 mensis Maii anno 2023
28 Maii 2023
Timidus porcus
Mulier et porcellum
28 Maii 2023
spiritus Sanctus
Verbum 28 Maii 2023
28 Maii 2023

Advertising

Advertising