Tempo di lettura: 2 minuti

Meditazione di oggi 26 marzo 2024: umile fiducia

Umile Fiducia.

Quando diventiamo figli del nostro Padre Celeste, ci viene concesso il privilegio di avvicinare il Re di tutti i re con le nostre richieste.
Marco lo dice così:

“Perciò vi dico: tutte le cose che voi domanderete pregando, credete che le avete ricevute e voi le otterrete.”
Marco 11:24

Dio ama dare ai Suoi figli ciò che chiedono, quando richiesto per il giusto motivo e con il giusto cuore.
Pensala in questo modo: un bambino è forse preoccupato di chiedere al suo amorevole genitore uno spuntino, un abbraccio, un consiglio o un aiuto?
Quando ci rivolgiamo a Dio con la stessa fiducia innocente, ovvero con sincerità, umiltà, fiducia e persino disperazione, possiamo essere certi che Egli ci ascolta. Quando sottomettiamo la nostra richiesta, potremmo ricevere un “sì”, un “no” o un “non ancora”.
Al di là di quale sia la risposta, possiamo essere certi che Dio ci ascolta se confidiamo in Lui con le nostre preghiere.

Se hai bisogno di saggezza, guida o aiuto pratico, puoi presentarti con coraggio davanti al trono di Dio (Ebrei 4:16). Quindi oggi vai a Lui con le tue lodi e dubbi, pensieri e preoccupazioni, gratitudine e delusioni.
È un grande piacere per Dio fornirti tutto ciò di cui hai bisogno (Luca 12:31-32).

fonte © bible.com


Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Lascia un commento

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Google. Politica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Ultimi articoli

pregare il Rosario
20 Aprile 2024
Scegliere di pregare
libro del Vangelo
20 Aprile 2024
La Parola del 20 aprile 2024
rana, animale, frog
19 Aprile 2024
La rana dalla bocca larga
gioia nel cuore
19 Aprile 2024
Scegliere la gioia
Remigio e Giuseppina mano nella mano
19 Aprile 2024
Io resto!

Eventi in programma

×