Ecco, è così che mi piace pensarti questa sera.

Tu, al balcone che ci guardi, che guardi noi, il nostro mondo. Un pianeta che in questo momento è martoriato, è burrascoso, è quasi distrutto dall’odio umano. Cercare di capire quello che sta succedendo è impossibile, cercare di spiegarlo ai più piccoli è impensabile; non ci sono spiegazioni logiche, non esistono parole in grado di dare un senso a questa atroce guerra.

Ti prego Amore nostro, ora più che mai, non abbandonarci, non abbandonateci. Restate con noi, vincete voi la cattiveria umana, e riscaldate i cuori più freddi e duri.

Questa sera, preghiamo perchè si riaccenda il fuoco dell’Amore.

Preghierina della sera

Amore ♥

Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
Preghierina della sera
Preghierina della sera 1
/

Lascia un commento

Ultimi appunti

scagliare la pietra
La Parola del 27 marzo 2023
27 Marzo 2023
Giotto risurrezione di Lazzaro
Preghierina del 26 marzo 2023
26 Marzo 2023
segnali stradali
Pietro, la città sconosciuta e il gioco dei segnali stradali
26 Marzo 2023
Risurrezione di Lazzaro
La Parola del 26 marzo 2023
26 Marzo 2023
Eugenio e Remigio in camera da letto mentre giocano
Preghierina del 25 marzo 2023
25 Marzo 2023
Marzo 2023
LMMGVSD
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031 

Pubblicità