PAROLE DEL SANTO PADRE

Ripeto un consiglio: alla sera, dopo tutto, fare la pace, sempre. Mai andare a dormire senza aver fatto la pace, altrimenti il giorno dopo ci sarà la “guerra fredda”! E questa è pericolosa perché incomincerà una storia di rimproveri, una storia di risentimenti. Quante volte, purtroppo, tra le mura domestiche da silenzi troppo lunghi e da egoismi non curati nascono e crescono conflitti! A volte si arriva persino a violenze fisiche e morali. Questo lacera l’armonia e uccide la famiglia. Convertiamoci dall’io al tu. Quello che deve essere più importante nella famiglia è il tu. E ogni giorno, per favore, pregare un po’ insieme, se potete fare lo sforzo, per chiedere a Dio il dono della pace in famiglia. (Angelus, 26 dicembre 2021)


La divergenza di idee non significa scontro: si deve tradurre in dialogo, apertura, confronto, comprensione.

Eugenio e Remigio abbracciati
Eugenio e Remigio abbracciati – lunedì 24 febbraio 2020

Ecco chi eravamo, ecco chi siamo: uguali nella diversità, uniti nella distanza tra cielo e terra.

Sempre e per sempre.

preghierina del 24 febbraio 2022

Ti è piaciuto?

Clicca sui cuori per votare!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Visto che ti è piaciuto questo post...

Condividi questo articolo!

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Miglioriamo questo post!

Raccontaci come possiamo migliorare questo post?

Pubblicità

Lascia un commento

Ultimi appunti pubblicati

11due mani reggono cuore
Nelle mani del nostro Salvatore
26 Maggio 2022
11la mano di Dio
La Parola del 26 maggio 2022
26 Maggio 2022
11
L’orto del piccolo lupo
25 Maggio 2022
11Papa Francesco 25 maggio 2022
Udienza generale del Santo Padre Francesco del 25 maggio 2022
25 Maggio 2022
11Vangelo di Giovanni
La Parola del 25 maggio 2022
25 Maggio 2022

Più votati

Eventi in programma

Maggio 2022
LMMGVSD
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031 
Pubblicità