Entra

Registrati

Dopo aver creato il tuo account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Indirizzo
Nazione*
* Creare un account significa accettare i nostri Termini di servizio e la Informativa sulla privacy .
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Già iscritto?

Entra

Entra

Registrati

Dopo aver creato il tuo account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Indirizzo
Nazione*
* Creare un account significa accettare i nostri Termini di servizio e la Informativa sulla privacy .
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Già iscritto?

Entra

Leggi e ascolta la nostra preghierina del 7 giugno 2022

Non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento.

Ecco cosa dice Gesù nel Vangelo di Matteo di domani.

Gesù non abolisce nulla, non cancella nulla, prende la storia e la migliora, prende le persone e le rinnova, prende gli animi e li converte, rinnovandoli e migliorandoli.

Questo è quello che dovremo fare tutti i giorni, tutti noi.

La storia serve alla nostra esperienza, serve per farci capire in quali errori non incorrere nuovamente, serve affinché possiamo sempre migliorare e migliorarci.

Preghiera

Padre, tu desideri quanto me, che un tuo figlio Ti ami. Tu sei Dio ma anche Padre buono. Ti prego per (dire il nome della persona) tocca il suo cuore, con la tua potenza paterna.


Spirito Santo, tu che infiammi i cuori, tu che scaldi ciò che è gelido, drizzi ciò che è sviato, Ti prego, fa di (dire il nome della persona) una persona nuova, fa che possa venire a conoscenza del tuo immenso  amore. Illumina la sua mente, riscalda la sua anima, scuoti il suo cuore in questo momento.

Gesù tu che sei il nostro Salvatore, tu sei venuto al mondo per salvarci, hai dato la tua vita per noi, morendo crudelmente su quel legno di croce. Non sei morto invano Gesù, lo so, anche tu vuoi che (dire il nome) si salvi e ti ami con tutte le forze, con tutto l’amore di cui è capace. Gesù, amore dell’amore, tu sei la via, e per questo ti chiedo; immetti quest’anima sulla strada giusta.

Tu sei la verità; per questo io ti chiedo umilmente o mio Signore, fa che (dire il nome), possa conoscere la verità e credere in te. Tu sei la vita, quindi Gesù, tu solo puoi darci la vera vita, una vita nuova. Infine o Altissimo Iddio, tu sei misericordia infinita, e per questo io oggi, immergo nel mare della tua misericordia la mia anima e quella di (dire il nome). 

O Maria madre mia, tu sei la mamma di tutti noi, tu hai il cuore più tenero e dolce dell’universo, aiutami a portare all’ovile (dire il nome) tu sei la piena di grazia, concedimi questo grande miracolo, fallo per quelle purissime lacrime versate ai piedi della croce di Gesù, fallo per quella gioia che provasti quando tra le braccia in quella grotta di Betlemme stringesti per la prima volta il Redentore.

Maria, Madre di Dio, tu tutto puoi e lo sai che qualsiasi cosa tu tocchi lo santifichi. Tocca il cuore di questo tuo/a figlio/a fa sentire il tuo amore materno. Riportalo/a a Gesù!

San Giuseppe tu che sei lo Sposo più casto, tu che hai guidato Gesù e Maria affinché il perfido Erode non uccidesse il figlio di Dio . Tu che sei stato guardiano perfetto e servo obbediente. Ti prego, intercedi per me affinché (dire il nome) possa ritrovare la strada giusta.


San Michele Arcangelo, libera (dire il nome) dall’influsso del maligno. Infondi nel suo cuore, il desiderio del cielo. Scaccia tutti i suoi demoni e i suoi idoli, affinché possa fare spazio nel suo cuore all’amore  di Dio.


San Gabriele, infondi nella mente di (dire il nome) un forte desiderio di cambiare vita, di intraprendere la via che conduce all’amore Eterno.


San Raffaele, guariscilo, tu che sei medicina di Dio, guarisci il cuore e l’anima di (dire il nome). 


O Angeli tutti del Paradiso: Arcangeli, Cherubini, Serafini, Troni e dominazioni, Potestà, virtù e Principati, intercedete per me, sollevate un unico coro in questo momento di supplica, di Gloria e Lode verso il mio e vostro Dio affinché la sua Misericordia e il suo amore Paterno, possa scendere su (dire il nome) così che anche lui/lei possa un giorno lodarlo e glorificarlo con la sua vita.


O meraviglioso Dio, fa  che un giorno possa anch’io gridare:

Presto, portate qui il vestito più bello e rivestitelo, mettetegli l’anello al dito e i calzari ai piedi. Portate il vitello grasso, ammazzatelo, mangiamo e facciamo festa, perché questo mio figlio era morto ed è tornato in vita, era perduto ed è stato ritrovato. AMEN

fonte reginadelrosario.it

Preghiamo insieme:

preghierina del 7 giugno 2022

Stanotte ti sogniamo così, dolce angelo nostro del paradiso, che ci proteggi sempre:

preghierina del 7 giugno 2022
Eugenio a pranzo in famiglia – domenica 7 giugno 2020

Ti è piaciuto?

Clicca sui cuori per votare!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Visto che ti è piaciuto questo post...

Condividi questo articolo!

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Miglioriamo questo post!

Raccontaci come possiamo migliorare questo post?

Pubblicità

Lascia un commento

Pubblicità