Leggi e ascolta la nostra Preghierina del 13 febbraio 2022

tulipano è il fiore che più di tutti simboleggia l’amore e la sua nascita è legata ad un’antica leggenda persiana che racconta proprio di una delusione sentimentale.

Il nome tulipano deriva dal turco ‘tullband’ che significa turbante, probabilmente per via della sua caratteristica forma. È un fiore molto presente nella cultura turca e anche in tante fiabe, tra le più celebri ‘Le mille e una notte’.

Vi avevamo già parlato di come coltivare i tulipani, che sono tra i bulbi da piantare in autunno in vaso o in giardino, mentre questo periodo primaverile è quello adatto per ammirarli in tutto il loro splendore.

Il tulipano rosso, come dicevamo, è associato all’amore, secondo alcuni racconti, il sultano lasciava cadere uno di questi fiori ai piedi di una delle donne dell’harem per indicarne la prescelta.

Durante il regno del sultano Solimano il Magnifico, il tulipano raggiunge la sua massima popolarità, tant’è che dalla sua corte vennero esportati a Vienna, poi in Olanda e Inghilterra.

La leggenda dei tulipani

Una leggenda persiana racconta l’origine dei tulipani. C’era una volta un giovane di nome Shirin innamorato della bella Ferhad, un amore ricambiato ma destinato ad essere spezzato.

Secondo la leggenda Shirin era partito in cerca di fortuna, lasciando la sua amata.

Per molto tempo, la donna aveva atteso un suo ritorno, un giorno mentre vagava alla ricerca del ragazzo, cadde su delle pietre aguzze e pianse con la consapevolezza che sarebbe morta senza rivedere Shirin.

Le sue lacrime si mescolarono al sangue e cadendo goccia dopo goccia sul terreno, si trasformarono in bellissimi fiori rossi: i tulipani.

Da allora tutte le primavere questi fiori tornano a fiorire in ricordo di questo amore infelice.

fonte greenme.it

Ed oggi amato nostro Eugenio ti abbiamo portato dei meravigliosi tulipani, nel segno del nostro amore infinito ed eterno.

Preghierina del 13 febbraio 2022
tulipani a casetta di Eugenio

Adesso casetta tua è la casetta dell’amore, sempre fiorito e sempre verde.

casetta di Eugenio con tulipani
casetta di Eugenio con tulipani

E per il nostro amore che mai tramonta ti offriamo questa nostra umile preghiera, che arriverà al tuo cuore e al cuore del nostro amato Signore.

Offriamo questa nostra preghiera al nostro amatissimo Santo Padre Francesco.

Oggi 13 febbraio, solo due anni fa, per noi era il giorno di capodanno: iniziava una nuova vita.

La nostra fede ci faceva sperare in una nuova vita terrena, invece era il preludio di una nuova vita eterna.

Ci siamo regalati una serata con i tuoi compagni di basket, con il tuo coach nella tua amata palestra CSI a Caiazzo, quasi una seconda casa.

Vota questo post
Preghierina
Preghierina
Preghierina del 13 febbraio 2022
Preghierina del 13 febbraio 2022 7
/
Pubblicità
Avatar di Remigio Ruberto

Ciao, sono Remigio Ruberto, papà di Eugenio. L'amore che mi lega a Eugenio è senza tempo e senza spazio.

Da leggere:

Lascia un commento

Ultimi appunti pubblicati

Eugenio al citofono il 29 novembre 2018
29 Novembre 2022
Preghierina del 29 novembre 2022
il punto interrogativo
29 Novembre 2022
Il punto interrogativo
occhi di donna
29 Novembre 2022
Restiamo vigilanti!
Spirito Santo in noi
29 Novembre 2022
La Parola del 29 novembre 2022
Rosaria sprizza allegria per la notizia della bimba
28 Novembre 2022
Preghierina del 28 novembre 2022

Eventi

Nessun evento da visualizzare

Pubblicità

Pubblicità