Tempo di lettura: 1 minuti

Leggi e ascolta la nostra Preghierina del 1 novembre 2022

Siamo santi, siamo tutti santi.

Dal giorno del nostro battesimo in Cristo, siamo diventati membri attivi della Chiesa.

Ed essere cittadini del regno di Dio vuol dire bene-dire, cioè parlare bene del mondo che ci circonda.

Questo è uno dei primi compiti del cristiano: parlare bene, parlare con le parole che escono dal cuore, parlare con il cuore, operare con il cuore.

E quando è il cuore che comanda, tutto il resto viene come un fiume in piena. Un fiume di passione, un fiume di opere buone, un fiume carico di positività e bontà.

Se pregheremo il “Padre nostro” e lo vivremo, saremo santi. Lì c’è tutto: Dio, io, il mio prossimo. Sono convinta che ogni volta che diciamo “Padre nostro”, Dio guarda le sue mani: Ti ho inciso sul palmo della mia mano… Dio guarda le sue mani e ci vede lì.

Madre Teresa di Calcutta
Preghierina del 1 novembre 2022
Preghierina del 1 novembre 2022 7
preghiera di abbandono
Preghierina
Preghierina del 1 novembre 2022
Loading
/

Aiutaci ad aiutare!

Preghierina del 1 novembre 2022 5
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Ultimi articoli

Gesù e discepoli
14 Aprile 2024
La Parola del 14 aprile 2024
Eugenio e Francesca con la bicicletta nel 2015
13 Aprile 2024
Preghierina del 13 aprile 2024
Eugenio e Remigio mano nella mano, salita al Gianicolo
13 Aprile 2024
Dammi la mano ragazzo mio
mani sul cuore
13 Aprile 2024
Messo da parte per la sua gloria
Gesù cammina sulle acque
13 Aprile 2024
La Parola del 13 aprile 2024

Eventi in programma

×