Tempo di lettura: 3 minuti

Leggiamo ed ascoltiamo insieme la fiaba di “Oscar e il suo papillon”

Curiosando

Il papillon è un tipo di cravatta a forma di farfalla che si indossa con lo smoking o con altri abiti eleganti. Il papillon è nato nel XVII secolo in Francia, dove i nobili lo usavano per fermare le estremità delle loro camicie. Il nome papillon deriva dal francese e significa appunto farfalla.

Il papillon si può trovare in vari colori e materiali, come seta, cotone, lana o velluto. Il papillon si può annodare a mano o acquistare già pronto con un gancio. Il papillon è considerato un accessorio raffinato e distintivo, che richiede una certa abilità per essere indossato correttamente.

Leggiamo insieme

Ciao a tutti, oggi vi voglio raccontare la fiaba del cane con il papillon glitterato. Si tratta di una storia divertente e originale, che vi farà sorridere e sognare.

La fiaba inizia così: c’era una volta un cane molto elegante e raffinato, che amava indossare un papillon glitterato di vari colori. Il suo nome era Oscar, ed era il beniamino dei suoi padroni, che lo coccolavano e lo portavano a passeggio per la città. Oscar era felice della sua vita, ma aveva un sogno nel cassetto: voleva diventare una star del cinema.

Un giorno, mentre passeggiava per il parco, vide un cartellone pubblicitario che annunciava le audizioni per un film con protagonisti degli animali. Oscar pensò che fosse la sua occasione d’oro, e decise di partecipare. Si presentò al casting con il suo papillon glitterato più bello, e fece una prova davanti alla telecamera. Il regista rimase colpito dalla sua simpatia e dal suo carisma, e lo scelse subito per il ruolo principale.

Oscar non ci poteva credere: il suo sogno si stava avverando! Iniziò le riprese del film, e si dimostrò un attore bravissimo e professionale. Il film ebbe un grande successo, e Oscar divenne famoso in tutto il mondo. Tutti lo ammiravano e lo volevano conoscere, e lui riceveva tanti regali e complimenti. Il suo papillon glitterato era diventato il suo marchio di fabbrica, e tutti lo imitavano.

Oscar era al settimo cielo, ma non si dimenticò mai dei suoi padroni, che lo seguivano con orgoglio e affetto. Loro erano la sua vera famiglia, e lui li amava più di ogni altra cosa. Oscar capì che la fama non era tutto nella vita, e che l’importante era essere felici con se stessi e con le persone che ti vogliono bene. E visse felice e contento, con il suo papillon glitterato sempre al collo.

Ascoltiamo insieme

Le favole della buonanotte
Le favole della buonanotte
Oscar e il suo papillon
Loading
/

Aiutaci ad aiutare!

Oscar e il suo papillon 10
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Da leggere: