Leggi e ascolta “le favole a rovescio”

Ciao a tutti! Ma avete mai pensato se le favole avessero un finale diverso? per esempio se il lupo di Cappuccetto Rosso fosse in realtà un cavallo.

O peggio ancora, se fosse Cappuccetto Rosso a sparare al lupo!

Oppure se la matrigna di Biancaneve fosse una bella principessa, o ancora se i tre porcellini invece fossero stati quattro!

Insomma, avrete capito che la poesia di questa sera crea un pochino di confusione, mischia i personaggi e … ma non vi svelo nulla, dovete ascoltare attentamente quello che vi leggo e se volete, leggerlo insieme a me!

le favole a rovescio
Le favole a rovescio 4

Leggi con me la poesia di Gianni Rodari

C’era una volta
un povero lupacchiotto,
che portava alla nonna
la cena in un fagotto.
E in mezzo al bosco
dov’è più fosco
incappò nel terribile
Cappuccetto Rosso,
armato di trombone
come il brigante Gasparone…,
Quel che successe poi,
indovinatelo voi.
Qualche volta le favole
succedono all’incontrario
e allora è un disastro:
Biancaneve bastona sulla testa
i nani della foresta,
la Bella Addormentata non si addormenta,
il Principe sposa
una brutta sorellastra,
la matrigna tutta contenta,
e la povera Cenerentola
resta zitella e fa
la guardia alla pentola.

Ascoltiamo:

Le favole della buonanotte
Le favole della buonanotte
Le favole a rovescio
Le favole a rovescio 2
/

E’ stata simpatica vero questa filastrocca? Bene, allora vi auguro un sereno riposo e vi aspetto domani per raccontarvi nuove avventure. Buonanotte da Francesca e da Eugenio ♥

Avatar di Francesca Ruberto

Ciao, sono Francesca Ruberto, sorella di Eugenio Ruberto. Sono nata a Capua (CE) il 11 novembre 2011

Lascia un commento