Casetta ci aspetta: finalmente venerdì!

Buongiorno! Dopo la giornata stancante di ieri, che ha messo k. o. sia Eugenio che noi (alle 20.30 eravamo già a letto), finalmente oggi è venerdì!

La giornata è uggiosa, la temperatura è fresca, sotto le coperte si sta bene, ma è tempo di alzarsi.

Sistemo la roba da portare a casa, a Dragoni. Preparo la tavola per la colazione e attendo il risveglio del nostro guerriero. A lui, andare al Bambino Gesù genera ansia. È un posto che proprio non gli piace. Come non capirlo, lì sei “a tu per tu” con la sofferenza, non ci sono filtri né stanzette riservate. Tutti i bambini affrontano con coraggio e dignità impressionante la terapia, tanti sono allegri e gioiosi, ma la sofferenza si respira nell’aria. Eugenio, che è stato sempre molto sensibile ed ora di più, lo avverte e si compenetra di quel dolore, e lo porta con sé.

Ma oggi è venerdì! Ringraziamo Iddio per i valori buoni delle analisi, perché il tono muscolare è più forte, perché dona a Eugenio tanta forza per procedere in questa incerta battaglia. E perché tutto ciò ci permette di ritornare anche oggi a casa, da Francesca, nonna Antonietta e tutti gli amici.

Buon venerdì a tutti! ❤️

Ed anche l’ultimo lettino abbronzante della settimana è andato! Fabrizio dj della radioterapia oggi ha fatto un mix Kiss, Queen e Eminem.

Eugenio linguaccia: Finalmente venerdì!
Finalmente venerdì! 2

Alle 12.50 torniamo a Dragoni.

Pioggia per strada, tanto per non cambiare tema, arrivo alle 15 circa

Bisticcio con le pillole da ingerire, e poi nanna.

Il guerriero riposa.

Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2022 20:25 by Remigio Ruberto

PrecedenteProssimo post

Lascia un commento