Tempo di lettura: 4 minuti

Domenica 22 agosto 2021: una data da ricordare. Domenica d’amore

Da portare sempre nel cuore: per Eugenio, per Francesca, per Giuseppina, per Remigio e per tutti coloro che amano Eugenio e continuano nella loro opera di diffusione del messaggio di amore che ci ha lasciato il nostro guerriero.

Eravamo in fibrillazione per questo evento da tanti mesi: Federica Landolfi, la nostra musa ispiratrice, la giornalista che ha condotto con maestria, professionalità ed amore questo progetto in porto; Giuseppina che con tanto trasporto, grinta ed ispirazione ha abbracciato questo sentimento d’amore e lo ha fatto trapelare nelle sue dolci parole; Francesca, dalla sua giovanissima età ha guidato i nostri passi e le nostre azioni, e con lungimiranza e serenità quasi profetiche ha collocato parole e gesti al posto giusto; ed io, trasportato dall’amore per mio figlio Eugenio, guidato dalla sua forza, nella calma e serenità a me sconosciute fino a qualche tempo fa, mi sono scoperto scrittore di pensieri, armonia, fede, passione, amore, e ancora amore.

I preparativi fervono: siamo alle 16. Appuntamento con lo staff avanti alla Chiesa Annunziata in Dragoni (CE)

Poltroncine, microfoni, sound-ceck. Abbiamo tutto, proprio tutto.

Gli amici della televisione MediaTV sono già qui: la precisione e la puntualità non sono qualità solo svizzere, anzi, stanno assumendo più le sembianze dell’Italia meridionale!

Gli ultimi ritocchi al trucco, ai cavalletti che sorreggono le pesanti ed ipertecnologiche telecamere, che registreranno l’evento per poi diffonderle al mondo intero.

Arriva anche il responsabile streaming Facebook, Daniele Cirioli, con il nostro amato amico Don Pasquale Rubino, che ci hanno spalancato il cuore donandoci tempo e cura.

Ciak, si inizia!

Si accendono le luci, i microfoni si scaldano: Federica inizia la sua intervista.

Sono sbalordito dalla mia calma, dalla mia tranquillità, dalla mia serenità. Eugenio: sei fantastico! Sei tu a donarmi il tuo abbraccio che mi dona pace.

Ti sentiamo, avvertiamo la tua presenza, sentiamo il tuo odore d’infinito.

Anche le corde più tese nell’emozione, come Antonella D’Aloia o Simonetta Simonetti, si distendono, si rilassano ed entrano nella tua sintonia d’amore, di eden. Danno voce al loro amore, ai loro ricordi, e il loro cuore parla.

Vincenzo Rossi ci parla della prima risonanza, di quando guardò, stupito, il tuo cervello brillante, acuto, gaio e pieno di sentimento. Dovette anche ammettere che dentro la tua testa c’era un disegno, il disegno di Dio. E lasciò che il volere divino prendesse le redini della tua giovane vita.

L’impulso di lasciare parlare il cuore ha spinto Costantino Leuci di fronte a tutti gli amici e con amore paterno ha parlato di te, della carriera scolastica che volevi intraprendere e, mai come prima, ha lasciato che l’ardore dei suoi sentimenti prendessero il sopravvento sfociando in commozione.

Emozioni, forti emozioni. La preghiera iniziale di Don Davide Ortega ha stemperato il clima teso, dove il tuo ricordo faceva brillare gli occhi di lacrime e faceva un pochino sanguinare anche il cuore.

Ma parlare di te, parlare con te, è stato come chiacchierare al bar: un flusso continuo di parole che escono dal cuore, con la mente non connessa. Questo è amore.

La lettura di brani tratti dal tuo libro recitati dal nostro amico ed attore Pierluigi Tortora è stata così intensa e carica di pathos che ad ogni parola i nostri cuori sussultavano!

E l’amore che abbiamo ricevuto al termine è stato grande, immenso, caldo.

Non dimenticheremo mai i nostri abbracci, caldi, amorosi, fiduciosi, intensi.

Grazie a tutti, grazie Eugenio.

La vita è emozione: l’emozione che ci porterà alla Luce.


Guarda qui la diretta streaming su Facebook (click qui)

Puoi seguire la diretta su MediaTV, in Campania e Molise sul digitale terrestre al canale 86, oppure in streaming (click qui) il giorno 26 agosto 2021 alle ore 21


Aiutaci ad aiutare!

Domenica d'amore 62
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Da leggere: