Tempo di lettura: 3 minuti

Leggi e ascolta la preghierina del 23 giugno 2023

Lame di luce

commento al Vangelo del giorno Mt 6,19-23

Tutti abbiamo sia luce che oscurità dentro di noi. Ma sta sempre a noi scegliere da che parte schierarci.

J. K. Rowling, Harry Potter e l’Ordine della Fenice

Entro nel testo (Mt 6,19-23)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non accumulate per voi tesori sulla terra, dove tarma e ruggine consumano e dove ladri scassìnano e rubano; accumulate invece per voi tesori in cielo, dove né tarma né ruggine consumano e dove ladri non scassìnano e non rubano. Perché, dov’è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore. La lampada del corpo è l’occhio; perciò, se il tuo occhio è semplice, tutto il tuo corpo sarà luminoso; ma se il tuo occhio è cattivo, tutto il tuo corpo sarà tenebroso. Se dunque la luce che è in te è tenebra, quanto grande sarà la tenebra!».

Mi lascio ispirare

Ci sono giorni in cui quel che desideriamo di più è sentire il calore di un raggio di sole nel nostro cuore, ma tutto quello che ci sembra di avere dentro è un buio sconfinato che tutto ha mangiato e cancellato.

Per quanto consapevoli che quel calore che tanto desideriamo tornare a sentire non ci ha davvero abbandonati, che il buio non vincerà mai la luce – lo leggiamo, ce l’hanno spiegato in molti anche – vediamo con uno sguardo che fagocita tutto ciò che brilla intorno a noi.

Come ribellarsi a questo? Come agere contra? Come liberarsi della paura di non essere più una sfera di luce – la tua sfera di Luce – , ma un buco nero che tutto fa sparire?

Chiudiamo gli occhi e ascoltiamo il nostro cuore, quel che ci vuole dire.

Siamo chiamati a scegliere a quale voce credere: scelgo la voce buia che cancella i tesori della vita attorno a me, o credo e ho fede nella luce che mai smette di credere, in quel bianco senza fine che so abitarmi il cuore e riempire di colori i miei occhi?

Signore, quando il buio mi fa dimenticare di essere figlia della Luce, tu apri i miei occhi: mostrami nuovamente il colore della mia vita, fammi sentire il calore della Luce nel mio cuore e da lì l’eterno suo diffondersi attorno a me, cancellando ogni traccia di buio.

Martina Pampagnin

fonte © GET UP AND WALK

Preghierina del 23 giugno 2023
Preghierina del 23 giugno 2023 4

Rifletto sulle domande

Quando nella tua vita hai sperimentato il buio?

Come la luce, in quella situazione, è tornata?

Quale buio del cuore affidi oggi?

preghierina del 23 giugno 2023
Preghierina del 23 giugno 2023 5

Preghiera della Luce


Dio che in principio dicesti:
«Sia la luce»,
fa’ che i nostri occhi possano gioire
guardando tutte le cose belle.


Fa’ che ogni persona accolga e veda la luce del tuo amore.


Fa’ che la luce delle tue parole percorra tutta la terra.


Fa’ che possiamo volerci bene gli uni con gli altri.


Signore, tu sei la mia luce:
senza di te non so dove vado,
se tu sei con me
i miei piedi cammineranno nella via della vita.


Signore se tu mi illuminerai, io potrò illuminare
e potrò essere una piccola fiamma del tuo Amore.


«Perché, dov’è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore» Mt 6,20

Lo sguardo è attratto da ciò che ama e diventiamo ciò che amiamo. Agostino ricorda: “Un uomo è ciò che ama. Se ama la terra, allora sarà terra”. Che cosa ci attira? Che cosa amiamo? Chi siamo?

Boker or via Twitter

Preghiamo insieme

preghiera di abbandono
Preghierina
Preghierina del 23 giugno 2023
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

il pane di vita
17 Aprile 2024
Preghierina del 17 aprile 2024
mamma e bimba nel giardino
17 Aprile 2024
Edoardo ascolta i fiori
action, adult, athlete, disabili che giocano
17 Aprile 2024
Disabilità: via libera ultimo decreto attuativo
la misericordia di Dio
17 Aprile 2024
Ecco com’è davvero la misericordia…
Udienza Generale del 17 aprile 2024
17 Aprile 2024
Udienza generale del 17 aprile 2024

Eventi in programma

×