Tempo di lettura: 2 minuti

Leggi e ascolta la nostra preghierina del 2 febbraio 2023

Oggi, la Chiesa ha ricordato la Presentazione di Gesù Bambino al Tempio (Candelora).

Alle porte del Tempio di Gerusalemme, c’era il vecchio Simeone che, illuminato dallo Spirito Santo, riconosce nel Bambino, il Salvatore del mondo. Le sue parole, non sono dettate dalla fame di potere, di possedimento, dalla vendetta, ma dall’Amore verso Dio. La preghiera di Simeone, dovremmo recitarla con cuore sincero e saggio tutte le sere, a chiusura delle nostre frenetiche giornate.

Dovremmo essere capaci di affidare a Dio le nostre debolezze, e chiedere al Signore di riposare in pace con Lui e con i fratelli.

Preghierina del 2 febbraio 2023
Preghierina del 2 febbraio 2023

Cantico di Simeone

(Luca 2,29-32)

Ora lascia, o Signore,
che il tuo servo vada in pace
secondo la tua parola;
perché i miei occhi han visto la tua salvezza
preparata da te davanti a tutti i popoli;
luce per illuminare le genti
e gloria del tuo popolo Israele.

Breve meditazione

In questo aiutateci angeli santi, nel pregare con umiltà il Signore affinché riusciamo a riconoscerLo negli ultimi e in ogni persona che ci avvicina.

Aiutateci a tenere sempre accesa la candela che guida i nostri passi verso il regno del Padre, quel regno dove tutti saremo finalmente liberati dalla paura di morire e anche di quella di vivere fino in fondo la nostra immagine e somiglianza con Dio.

Buonanotte

Preghiamo insieme:

Preghierina
Preghierina
Preghierina del 2 febbraio 2023
Loading
/

Aiutaci ad aiutare!

Preghierina del 2 febbraio 2023 5
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Da leggere: