Tempo di lettura: 2 minuti

Leggi e ascolta la poesia “settembre” di Vittorio Sereni

Nel mese di Settembre, Vittorio Sereni ci racconta con eleganza e profondità le emozioni nascoste di questa stagione. La sua poesia riflette l’animo malinconico e sognante di chi osserva il cambiamento delle foglie e il passaggio dell’estate all’autunno. Attraverso le sue parole, Sereni ci invita ad ascoltare attentamente il dolce canto di Settembre che ci sussurra segreti e ci riempie di speranza.

Settembre è un mese carico di significato, in cui l’autore ci conduce in un viaggio interiore attraverso la bellezza mutevole della natura. La sua penna evoca immagini vivide che ci catturano e ci spingono a riflettere sulla fugacità del tempo e sulla transizione inevitabile delle stagioni. La poesia di Sereni ci invita a immergerci nella melodia delicata di Settembre, permettendo alla sua magia di avvolgerci e di farci sognare.

Leggiamo insieme

Già l’olea fragrante nei giardini
d’amarezza ci punge: il lago un poco
si ritira da noi, scopre una spiaggia
d’aride cose,
di remi infranti, di reti strappate.
E il vento che illumina le vigne
già volge ai giorni fermi queste plaghe
da una dubbiosa brulicante estate.

Nella morte già certa
cammineremo con più coraggio,
andremo a lento guado coi cani
nell’onda che rotola minuta.

settembre
Settembre 9

Ascoltiamo insieme

mamma legge la fiaba
Le favole della buonanotte
Settembre
Loading
/

Aiutaci ad aiutare!

Settembre 7
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Ultimi articoli

credere in Dio
14 Aprile 2024
Preghierina del 14 aprile 2024
Dante and Beatrice Henry Holiday
14 Aprile 2024
Tanto gentile e tanto onesta pare
Gesù e discepoli
14 Aprile 2024
La Parola del 14 aprile 2024
Eugenio e Francesca con la bicicletta nel 2015
13 Aprile 2024
Preghierina del 13 aprile 2024
Eugenio e Remigio mano nella mano, salita al Gianicolo
13 Aprile 2024
Dammi la mano ragazzo mio

Eventi in programma

×