Tempo di lettura: 2 minuti

Caro Eugenio, amore mio dolcissimo.

Ti scrivo solo queste due righe perché tutto il resto dell’amore che ho nel mio cuore per te le hai già lette.

Oggi alle ore 11 di 15 mesi fa sei volato in cielo, senza battere ciglio, in una pace che mi ha sbalordito, mi ha destabilizzato per quanto fosse paradossale.

In quell’attimo in cui uno stuolo di angeli sono entrati nella tua cameretta, hanno bussato al cuore di tua sorella Francesca, di tua mamma Giuseppina e al mio povero cuore malandato chiedendoci di poter portare via con loro il nostro amato, in quell’attimo preciso tutto era pace in quei 20 metri quadrati di paradiso, tutto era silenzio se non fosse per il tuo nome pronunciato a volume leggermente elevato dalla mia voce.

Tutto era Dio in quel momento.

Una gran luce illuminava la tua stanza e tutti eravamo estasiati dal calore che ci inondava.

Ne eravamo inebriati, quasi non volevamo che finisse più.

E sul tuo volto splendeva l’amore di Dio: eri tornato te stesso, col tuo neo tirabaci che come una ciliegina sulla torta completa il tuo volto dolce e pacifico.

Eugenio salito al cielo
Eugenio salito al cielo – 17 ottobre 2020

Il candore della tua pelle era uguale a quando sei nato, il 29 agosto 2006

Eugenio appena nato
Eugenio appena nato

Dio ci ha insegnato che si nasce due volte: una sulla terra e l’altra in cielo.

E non si muore mai.


Ed ora ti racconto com’è andata la giornata, qui sulla terra: Francesca ha avuto la prima dose di vaccino Pfizer pediatrico, da rinnovare il 7 febbraio con la seconda dose. Dobbiamo complimentarci per la ottima organizzazione dell’ospedale civile di Piedimonte Matese (CE) per aver allietato i numerosi bambini presenti e per averli fatti sentire a proprio agio, con la collaborazione attiva di medici e infermieri:

Poi abbiamo consegnato la domanda di iscrizione per la scuola media di Francesca all’Istituto Comprensivo Statale Giacomo Vitale:

Francesca alla Giacomo Vitale
Francesca alla Giacomo Vitale

Soddisfatta della giornata e fiera del suo vaccino sconfiggi covid19:

Francesca col suo cerotto al vaccino
Francesca col suo cerotto al vaccino

Seguite la diretta della Santa Messa officiata dal nostro caro parroco Don Davide Ortega presso la parrocchia Annunziata in Dragoni (CE) questa sera alle 17:

Ed ora preghiamo tutti insieme:

preghierina del 17 gennaio 2022
Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
Preghierina del 17 gennaio 2022
Loading
/

Aiutaci ad aiutare!

Preghierina del 17 gennaio 2022 20
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Da leggere: