Leggi e ascolta la nostra preghierina del 16 giugno 2022

Il nostro unico tesoro è in cielo, sarà sempre in cielo.

Non accumulate per voi tesori sulla terra” dice il Vangelo di Matteo di domani 17 giugno.

Ecco perché ogni giorno dobbiamo ringraziare il Signore dicendogli “dacci anche oggi il pane quotidiano”.

Quel poco che mi serve, e il resto dallo a chi non ha neanche questo poco che stai dando a me.

Questo si traduce in condivisione, amore per il prossimo, amore per la grazia di Dio.

Preghierina del 16 giugno 2022
Eugenio e Francesca cantano l’inno di Mameli

Stasera cantiamo così:

Ti ringrazio, o mio Signore,
per le cose che sono nel mondo
per la vita che Tu mi hai donato,
per l’amore che tu nutri per me.

Rit: Alleluia, o mio Signore!
Alleluia, o Dio del cielo!
Alleluia, o mio Signore!
Alleluia, o Dio del ciel!

2. Quando il cielo si tinge d’azzurro
Io Ti penso e Tu sei con me.
Non lasciarmi cadere nel buio,
nelle tenebre che la vita ci dà.

Rit.

3. Come il pane che abbiamo spezzato
Era sparso in grano sui colli,
così unisci noi, sparsi nel mondo,
in  un Corpo che sia solo per Te.

Rit.

4. Quell’amore che unisce te la Padre
Sia la forza che unisce i fratelli
Ed il mondo conosca la pace:
la tua gioia regni sempre tra noi.

Rit.


chi canta prega due volte” diceva Sant’Agostino.

E noi cantiamo al Signore e preghiamo al Signore, così.

Preghierina
Preghierina
Preghierina del 16 giugno 2022
Preghierina del 16 giugno 2022 2
/

Stanotte ti sogniamo così, mentre canti al tuo amato smartphone:

Eugenio simula una canzone con in mano il telefonino
Eugenio simula una canzone neomelodica con in mano il suo amato iPhone 7 Rosso

Santa notte. Nella veglia salvaci Signore, nel sonno non ci abbandonare, il cuore vegli con Cristo, e il corpo riposi nella Pace, Dio ti benedica sempre e ti doni un sonno tranquillo e sereno.

Maria Campagna
0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti