Eugenio mi chiede: mi porti al lettino

Gli rispondo: “ma tu già sei nel tuo lettino!

Mi porti al lettino
Eugenio nel suo lettuccio

Giusto papino, scusami” mi dice.

Lui continua a dormire, ed io continuo a scrivere, di te, amore mio, di me, di noi, del nostro amore.

I figli non sono pezzi di cuore: sono IL CUORE.

Loro compongono il cuore, cioè il nostro amore.

Senza figli non ci sarebbe amore, e senza amore non ci sarebbero i figli.

Ecco perché Gesù è amore: perché è il figlio del Padre.

Ultimo aggiornamento il 24 Agosto 2022 by Remigio Ruberto

Ti è piaciuto?

Click per votare!

Media dei voti 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto ancora! Sii il primo!

Siccome ti è piaciuto...

condividi questo articolo sui social media!

Siamo dispiaciuti non ti sia piaciuto!

Facci sapere come possiamo migliorare

Come possiamo migliorare il nostro diario?

Pubblicità

Scrivi un commento...

Eventi in programma

Ultimi appunti pubblicati

Lazzaro
24 Settembre 2022
Commento al Vangelo del 25 Settembre 2022
la forza dei giovani
24 Settembre 2022
I giovani ci sono
Gesù parla ai discepoli
24 Settembre 2022
La Parola del 24 settembre 2022
clessidra e Bibbia
23 Settembre 2022
Preghierina del 23 settembre 2022
I semi della virtù
23 Settembre 2022
I semi della virtù

Pubblicità

Pubblicità