Legere tempus: 4 minuta

Lege et audi fabulam "scamnum fabulae"

Have vos guys umquam accidit ut aliquid vel aliquis vel coniuncta nimis?

Nam parva Margherita sic, sed tunc detexit novum scamnum pulchriorem fuisse.

La panca porta giochi
La panca porta giochi 9

Lege mecum

Margarita pizzaille quimagicae pectus. Cubiculum erat, prope cubiculum pupa, lectum, vestium et cautes mollibus lusibus. Hocscamnum tenere metusa faire factum fuerat; Margarita autem non cognovit eam.

Un giorno mamma e papà dissero a Margherita che bisognava cambiare casa. Mobili, giocattoli e vestiti erano finiti negli scatoloni e un grosso camion li avrebbe portati nella casa nuova.

Margherita ad novam domum ire noluit.
Le piaceva tanto la casa vecchia, che conosceva bene: sapeva dove stavano i suoi giochi, dove la mamma metteva i biscotti della colazione e dove nascondeva la cioccolata.
Durante il trasloco, mentre la mamma preparava gli scatoloni, Margherita piagnucolava:
"Non vis ad novam domum ire!"

Mamma provò a consolare la bambina, dicendole che tutto quello che finiva negli scatoloni, compresi i giochi, sarebbe stato trasportato nella casa nuova e che nulla sarebbe andato perso.

Unum tamen in veteri domo remanere debebat. Ibilignea toy scamnummuro figebatur: non poterat modo transportari et relinqui.

"Cupio pectus meum!",Margareta dixit.
“Non possiamo proprio, Margherita”, rispose la mamma,
"Conclave tuum in nova domo pulchrius erit hac una".

La bimba non sapeva rassegnarsi. Mentre la mamma era indaffarata a chiudere altri scatoloni, la panca porta giochi, che era magica, parlò.
"Ssh, care puer," insusurravit;
"Nolite solliciti esse, quia in omni domo ubi puer est, arca est".

“Mamma dice che devo lasciarti qua!”, disse Margherita piangendo.

"Audi," inquit scamnum,"Videbis te, et iterum congrediar. Mihi crede, omnes nugas eximito et unam tantum relinque. Si fidem habes, iterum invenies eam.

Margherita de scamno ludibrio optime intellexerat.
Tonus autem suadebat et puella exinanivit cistam omnium nugarum ponderariorum, et reliquit in imo solum puppea, qua multum usa est cum esset iunior.
Movens dies venit et omnia utensilia et scrinia in novam domum mota sunt.

Cubiculum Margaritae primum paratum erat: supellex celeriter congregata est, lectus, vestis et arcae tegimenta pro vestimentis puellae.

Margherita si guardò intorno, con diffidenza, perché era ancora convinta che la casa vecchia fosse la migliore.
D’improvviso, però, si accorse che, tra l’armadio e la scrivania, si trovava una cassapanca.
Piano piano, Margherita si avvicinò. Eh, sì, la panca porta giochi era molto simile a quella dell’altra casa. Aveva, però, un diverso disegno intagliato sul legno ed era un poco più grande.

Le panche per i giocattoli sono tutte fratelli e sorelle e vengono tutte realizzate dalle fate: questo, però, Margherita ancora non lo sapeva.

“Ciao, Margherita”, disse la panca.
“Sono la sorella della cassapanca che hai lasciato nella casa vecchia. Hai notato che sono un poco più grande? Sei cresciuta ora, ti servirà più spazio per i giochi”.

La bambina era un po’ sorpresa. Davvero le due panche erano sorelle?
Si ricordava, però, molto bene del pupazzo che aveva lasciato nella vecchia panca.

Con un po’ di timore, aprì la nuova cassapanca: era molto grande, e quasi del tutto vuota, ma in fondo…c’era il pupazzo di quando era piccola! Il pupazzo che aveva lasciato nella casa vecchia!

La panca porta giochi aveva mantenuto la sua promessa.

Audi me

mamma legge la fiaba
SOMNI fabulas
Fabula scamnum
Loading
/

adiuva nos adiuva!

La panca porta giochi 7
Cum parva donatione tua risus iuvenibus cancer aegros afferimus

Articuli tardus

bimbo arrabbiato
15 Aprile 2024
Diventare pronto e lento
Gesù sul mare di Tiberiade
15 Aprile 2024
La Parola del 15 aprile 2024
credere in Dio
Die 14 Aprilis 2024
Oratio die 14 mensis Aprilis anno 2024
Dante and Beatrice Henry Holiday
Die 14 Aprilis 2024
Tam benignum et tam honestum videtur
Gesù e discepoli
Die 14 Aprilis 2024
Verbum 14 mensis Aprilis anno 2024

Upcoming Events