Tempo di lettura: 3 minuti

Leggi e ascolta la storia de “la Nutella di Giacomino”

Curiosando

La nutella è una crema spalmabile a base di cacao e nocciole, inventata in Italia nel 1964 dalla Ferrero.

È uno dei prodotti dolciari più famosi e consumati al mondo, con una produzione annua di oltre 400 mila tonnellate. La nutella ha un sapore dolce e cremoso, ed è ideale per farcire pane, fette biscottate, croissant, crêpes e altri dolci.

La nutella contiene circa il 55% di zuccheri, il 30% di grassi, il 13% di nocciole, il 7,4% di cacao magro e altri ingredienti come latte scremato in polvere, lecitina di soia e vanillina. La nutella ha un valore energetico di circa 530 kcal per 100 grammi, ed è quindi un alimento molto calorico che va consumato con moderazione.

La nutella è anche fonte di proteine, vitamine, minerali e antiossidanti, grazie alle nocciole e al cacao. La nutella è amata da grandi e piccini, ed è protagonista di numerose ricette dolci e salate. Alcune delle più famose sono la torta alla nutella, i biscotti alla nutella, i muffin alla nutella, il tiramisù alla nutella e la pizza alla nutella.

Leggiamo insieme

Ciao a tutti, oggi vi voglio raccontare una storia su Giacomino, un bambino molto goloso di nutella.

Giacomino adorava la nutella e la mangiava a colazione, a merenda e a cena. Non gli bastava mai e ogni volta che vedeva un barattolo di nutella in casa, lo apriva e ci infilava il dito per leccarlo.

Un giorno, però, Giacomino fece un errore fatale. Vide un barattolo di nutella sul tavolo della cucina e pensò che fosse per lui. In realtà era la nutella della mamma, che la usava per fare delle torte. Giacomino non se ne accorse e prese il barattolo.

Lo portò in camera sua e lo nascose sotto il letto. Poi, quando nessuno lo guardava, lo aprì e cominciò a mangiare la nutella a cucchiaiate. Era così buona che non riusciva a smettere. Mangiò tutto il barattolo in pochi minuti e si sentì sazio e felice.

Ma non per molto. Dopo poco, infatti, cominciò a sentirsi male. Aveva mal di pancia, mal di testa e nausea. Si sentiva come se avesse mangiato una bomba. Corse in bagno e vomitò tutto quello che aveva mangiato. Era verde in faccia e tremava tutto.

La mamma lo sentì e andò a vedere cosa fosse successo. Quando vide il barattolo di nutella vuoto sotto il letto di Giacomino, capì tutto. Era arrabbiatissima con lui e lo sgridò forte. Gli disse che quella non era nutella normale, ma nutella speciale.

Era una nutella che conteneva un ingrediente segreto: il lassativo. La mamma la usava per fare delle torte scherzose da regalare ai suoi amici antipatici. Giacomino aveva mangiato una dose letale di lassativo e per questo si sentiva così male. La mamma lo portò dal dottore, che gli diede una medicina per farlo stare meglio.

Giacomino imparò la lezione e non mangiò più nutella a sbafo. Da quel giorno, preferì la marmellata.

Ascoltiamo insieme

mamma legge la fiaba
Le favole della buonanotte
La Nutella di Giacomino
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

kitten, cat, pet, gattino, gatto
20 Aprile 2024
Il gatto senza gli stivali
pregare il Rosario
20 Aprile 2024
Scegliere di pregare
libro del Vangelo
20 Aprile 2024
La Parola del 20 aprile 2024
rana, animale, frog
19 Aprile 2024
La rana dalla bocca larga
gioia nel cuore
19 Aprile 2024
Scegliere la gioia

Eventi in programma

×