Entra

Registrati

Dopo aver creato il tuo account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Indirizzo
Nazione*
* Creare un account significa accettare i nostri Termini di servizio e la Informativa sulla privacy .
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Già iscritto?

Entra

Entra

Registrati

Dopo aver creato il tuo account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Indirizzo
Nazione*
* Creare un account significa accettare i nostri Termini di servizio e la Informativa sulla privacy .
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Già iscritto?

Entra

Leggi e ascolta la nostra preghierina del 17 giugno 2022

Ciao Eugenio, amore dell’amore.

Erano le 11 del 17 ottobre 2020 quando un folto gruppo di angeli del paradiso entrarono in casa nostra.

Noi umani abbiamo sentito solo un lieve fruscio, un leggero muoversi dell’aria, un profumo intenso di pace, un bagliore di luce.

Nell’agitazione del misuratore di pressione che non registrava più il tuo flusso sanguigno, l’ossimetro che si rifiutava categoricamente di posizionarsi sotto il tuo dito già puntato verso il paradiso, la nostra mente era offuscata dal dolore.

Da quel dolore che ancora oggi fatichiamo a trasformare in gioia.

Ed è proprio quel dolore che in quegli attimi di “passaggio” gli angeli del Signore hanno spento e nello stesso istante acceso nei nostri cuori quella fiamma, quel bagliore di luce, quella scintilla che si chiama amore.

Nella fatica di tutti i giorni è proprio quella scintilla che ci tiene in vita, è proprio quel bagliore che ci illumina la strada, è la fiamma dell’amore che ci consente di trasformare in gioia il nostro dolore.

Preghierina del 17 giugno 2022
Eugenio mangia panino in attesa OPBG 17 giugno 2020

E’ la tua semplicità, il tuo candore, la purezza dei tuoi gesti, l’amore che hai diffuso nella tua vita e in quella degli altri: sei tu!

Ecco, sono io.

Preghiamo insieme:

Preghierina del 17 giugno 2022

Ti è piaciuto?

Clicca sui cuori per votare!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Visto che ti è piaciuto questo post...

Condividi questo articolo!

Ci dispiace che questo post non ti sia piaciuto!

Miglioriamo questo post!

Raccontaci come possiamo migliorare questo post?

Pubblicità

Lascia un commento

Pubblicità