Talvolta Dio si manifesta in modi, opere, suoni, colori a noi, piccoli e spesso ottusi esseri umani, inconcepibili e straordinari.

Venerdì 13 settembre, alle 9 circa, sono iniziate queste manifestazioni, con dei cosi strani, chiamati ependimoni, all’interno del cervello di Eugenio.

E queste manifestazioni stanno ancora in giro per il corpo tredicenne di Eugenio.

Ecco ora le meraviglie di queste manifestazioni.

La nostra famiglia si è ricongiunta nella fede e nell’amore con amici persi. Gioia pura!

La famiglia Ruberto, quella dei nonni fondatori di Foggia, oggi sparsi per tutto il mondo, si è riunita come se fossimo tutti nella stessa casa e, batte all’unisono lo stesso cuore. E dopo 40 anni ci riuniamo con cugini e cugine nello stesso sentimento per Eugenio. Cuore, tutto cuore!

Ecco la meravigliosità: trovare la gioia, sempre e comunque.

Ultimo aggiornamento il 25 Aprile 2021 by Remigio Ruberto

Pubblicità

Scrivi un commento...

Ultimi appunti pubblicati

San Pietro cerca la moneta in bocca al pesce
8 Agosto 2022
La Parola del 8 agosto 2022
cascata d'acqua con tramonto
7 Agosto 2022
Preghierina del 7 agosto 2022
L'amico fifone
7 Agosto 2022
L’amico fifone
Angelus Papa Francesco 7 agosto 2022
7 Agosto 2022
Restiamo svegli
persone camminano
7 Agosto 2022
Lunga passeggiata

Pubblicità

Pubblicità