Leggi e ascolta c’era una zucca

Ciao a tutti!

La filastrocca di questa sera parla di un frutto autunnale.

Di colore arancio, con la buccia dura, la polpa soda, semi buonissimi.

Cos’è? Si, è la zucca!

Questa è una zucca speciale, perché viene utilizzata per una festa particolare.

Ma… non vi rivelo più nulla; adesso mettetevi comodi nel lettino e leggete ed ascoltate con attenzione.

c'era una zucca
C’era una zucca

Buon ascolto!

C’era una zucca

Se vuoi, leggila con me!

C’era un zucca

C’era una zucca tanto carina
Sopra il ripiano della cucina
Che si annoiava di noia noiosa
Ché pur essendo allegra e curiosa
là sulla mensola a quell’altezza
il tempo era solo tedio e tristezza.

Poi un bel giorno di ottobre inoltrato
provò un sussulto e il cuor fu turbato;
sentì una forza arrivare dall’interno,
dentro la polpa scatenò l’inferno:
ruppe la scorza, si spezzò un sogghigno,
si aprì un sorriso un poco maligno;
spalancò gli occhi luminescenti
pronti agli sguardi più fosforescenti!

Ora era zucca da battere i denti
pronta alla notte dei morti viventi:
mai più la noia e il tedio infin
ora era zucca per Halloween!

Buonanotte da Francesca e da Eugenio

Vota questo post
Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
C'era una zucca
C'era una zucca 2
/
Pubblicità
Avatar di Francesca Ruberto

Ciao, sono Francesca Ruberto, sorella di Eugenio Ruberto. Sono nata a Capua (CE) il 11 novembre 2011

Da leggere:

1 Commento

Lascia un commento

Ultimi appunti pubblicati

Eugenio al citofono il 29 novembre 2018
29 Novembre 2022
Preghierina del 29 novembre 2022
il punto interrogativo
29 Novembre 2022
Il punto interrogativo
occhi di donna
29 Novembre 2022
Restiamo vigilanti!
Spirito Santo in noi
29 Novembre 2022
La Parola del 29 novembre 2022
Rosaria sprizza allegria per la notizia della bimba
28 Novembre 2022
Preghierina del 28 novembre 2022

Eventi

Nessun evento da visualizzare

Pubblicità

Pubblicità