Tempo di lettura: 1 minuti

Eugenio ha sempre amato giocare, scherzare, ridere alla vita e ridere con la vita.

Eugenio col giochino in mano
Eugenio col giochino in mano

Da adolescente, adorava recarsi al reparto neonati o infante e provava gioia ad avvicinarsi ai prodotti per neonati: quasi a volere ritornare nel grembo materno.

Il 30 ottobre 2019 inizia con la sua sveglia in comodo orario, alle 9.39. Con tutto quello che gli è toccato di subire nel mese di settembre e anche quello di ottobre, dormire era il minimo che poteva fare. E’ vero, lo abbiamo coccolato a più non posso: tutte le coccole che gli abbiamo riservato erano tutte meritate dal suo spirito di sopportazione, dai suoi silenzi, dalle sue vittorie, dalle sue paure, dalla sua voglia di vivere.

Eugenio si alza dal lettino
Eugenio si alza dal lettino

Dopo una serie di contatti con il nostro caro amico Fabio Pagliuca, ci invitò ufficialmente alla prima partita in casa della Juvecaserta. L’invito ci onorò molto, tanto che estendemmo l’invito anche a tutti gli amici dragonesi e i compagni di squadra della Under14 del CSI Caiazzo.

La partecipazione fu unanime, caloroso e fantastica!

Che giornata fantastica: quanto affetto, quanto amore, quanti applausi!

Credo siano gli stessi che hai ricevuto al tuo arrivo in Paradiso!

Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
Accadde oggi 30 ottobre
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

pregare il Rosario
20 Aprile 2024
Scegliere di pregare
libro del Vangelo
20 Aprile 2024
La Parola del 20 aprile 2024
rana, animale, frog
19 Aprile 2024
La rana dalla bocca larga
gioia nel cuore
19 Aprile 2024
Scegliere la gioia
Remigio e Giuseppina mano nella mano
19 Aprile 2024
Io resto!

Eventi in programma

×