Tempo di lettura: 1 minuti

Il punto più alto, inarrivabile, è riuscire a chiamare la morte, come faceva S. Francesco, “sorella”: sora nostra morte corporale.
A darle fiduciosa la mano e sorriderle.

Marina Marcolini

La vita e la morte si danno la mano nel dare significato al nostro cammino.

Padre Marco Piaia SJ via Twitter

Sorella morte 1
Sorella morte 5

Aiutaci ad aiutare!

Sorella morte 3
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

PrecedenteProssimo post

Ultimi articoli

Gesù cammina sulle acque
13 Aprile 2024
La Parola del 13 aprile 2024
Eugenio e Nicola in palestra
12 Aprile 2024
Preghierina del 12 aprile 2024
moscerini al tramonto in un campo fiorito
12 Aprile 2024
Un’armonia mi suona nelle vene
persone camminano
12 Aprile 2024
Dammi tempo!
Pane spezzato
12 Aprile 2024
La Parola del 12 aprile 2024

Eventi in programma

×