Tempo di lettura: 1 minuti

Leggi e ascolta la poesia da titolo “Quest’è la vista dalla mia finestra” di Emily Dickinson

Ciao a tutti!

Questa sera vi leggerò una nuova poesia dal titolo “Quest’è la vista dalla mia finestra“ dal sito www.filastrocche.it

Quest'è la vista dalla mia finestra
Quest’è la vista dalla mia finestra

Leggiamo insieme:

Quest’è la vista dalla mia finestra:
Un mare su uno stelo.
Se uccelli e contadini lo giudicano un pino,
Per loro può bastare.
Non ha «porto» né «linea», ma ghiandaie
vi sostano nella celeste rotta
E di là giunge meglio lo scoiattolo
alla penisola vertiginosa.

Il suo bacino: la terra è al disotto,
dall’altro lato il sole.
Il suo commercio, se commercio esiste,
è di spezie, lo sento dai profumi.

Della sua voce, se lo invade il vento,
cosa dirò? Come potrebbe un muto
definire il divino?
Definizione della melodia
è che non ha definizione.

Suggerisce alla fede, suggerisce alla vista,
e quando questa ormai non sarà più,
io penserò di avere già incontrato
quell’Immortalità.

Era il pino alla mia finestra un membro
del regale Infinito?
L’intuizione è una visita di Dio
e per tale dev’essere venerata.

Ascoltiamo insieme

mamma legge la fiaba
Le favole della buonanotte
Quest’è la vista dalla mia finestra
Loading
/

Vi è piaciuta?

Buonanotte dalla vostra sorellina Francesca e dal nostro angioletto custode Eugenio.


Aiutaci ad aiutare!

Quest'è la vista dalla mia finestra 7
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Ultimi articoli

bimbo arrabbiato
15 Aprile 2024
Diventare pronto e lento
Gesù sul mare di Tiberiade
15 Aprile 2024
La Parola del 15 aprile 2024
credere in Dio
14 Aprile 2024
Preghierina del 14 aprile 2024
Dante and Beatrice Henry Holiday
14 Aprile 2024
Tanto gentile e tanto onesta pare
Gesù e discepoli
14 Aprile 2024
La Parola del 14 aprile 2024

Eventi in programma

×