Tempo di lettura: 1 minuto

Leggi e ascolta la poesia “promemoria” di Gianni Rodari

Appunti da ricordare; memo da incorniciare; punti da puntualizzare nel proprio cammino.

Leggiamo e riflettiamo con questa breve ma molto significativa poesia della sublime penna del Maestro Gianni Rodari

Gianni Rodari

Giovanni Francesco Rodari, detto Gianni[1] (pronuncia Rodàri, /roˈdari/; Omegna, 23 ottobre 1920 – Roma, 14 aprile 1980), è stato uno scrittore, pedagogista, giornalista e poeta italiano. È l’unico scrittore italiano ad aver vinto il Premio Hans Christian Andersen (1970). (leggi ancora)

Leggiamo insieme

Ci sono cose da fare ogni giorno:
lavarsi, studiare, giocare,
preparare la tavola,
a mezzogiorno.

Ci sono cose da far di notte:
chiudere gli occhi, dormire,
avere sogni da sognare,
orecchie per sentire.

Ci sono cose da non fare mai,
né di giorno né di notte,
né per mare né per terra:
per esempio, la guerra.

promemoria di Gianni Rodari
promemoria di Gianni Rodari

Ascoltiamo insieme

Le favole della buonanotte
Le favole della buonanotte
Promemoria
Loading
/

Aiutaci ad aiutare!

Promemoria 6
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Da leggere: