Tempo di lettura: 2 minuti

Pochi amici, ma buoni.

Papa Francesco

Così ci ha insegnato Papa Francesco ieri sera, dialogando con Fabio Fazio durante la sua intervista.

Inutile avere cinquemila falsi amici sui social, e poi rimanere soli chiusi in casa in attesa di una telefonata con forse non avverrà mai.

Meglio avere un solo amico o amica che al posto della sterile telefonata viene a trovarci, ci consola, ci porge un bicchiere d’acqua.

E ieri sera il Santo Padre ci ha anche insegnato il dialogo: il sacrosanto dialogo che spesso nelle famiglie oggi è assente, o usato solo per attaccarsi, bisticciare, accusarsi.

No, come il Padre Nostro che è nei cieli che spesso nel suo silenzio ci aiuta, ci consola, lenisce le nostre ferite, ci porge la sua mano per rialzarsi, così dobbiamo fare anche noi nelle nostre famiglie, nelle nostre comunità, nelle nostre amicizie.

Il telefonino, l’automobile, lo yacht, l’aereo, la villa al mare, la baita in montagna, il conto corrente a 8 zeri non ti aiuteranno quando starai a letto con la febbre, non ti porteranno la medicina per curarti dalla tua malattia, non ti accompagneranno al bagno quando le tue gambe saranno traballanti.

Questo potranno farlo solo le persone: le persone a cui hai voluto bene e che ti vogliono bene.

Impariamo dai santi della porta accanto (cit. Papa Francesco)

Noi nel nostro piccolo cerchiamo di infondere la speranza e l’amore che Eugenio ci ha trasmesso e che ci ha lasciato in eredità, da diffondere.

preghierina del 7 febbraio 2022

Questa sera abbiamo gustato una ottima pizza dei nostri nuovi amici della pizzeria “Sapori di campagna” di Dragoni; Eugenio era con noi a gustare l’ottima pizza, e alla fine ci ha lasciato il segno della sua presenza:

la faccetta di Eugenio nel cartone della pizza
la faccetta di Eugenio nel cartone della pizza

Non li vediamo, non riusciamo ad ascoltare la loro voce, ma i nostri angeli ci sono, ci sono sempre, sono intorno a noi.

Remigio cerca di svegliare Eugenio dormiglione

Dobbiamo solo chiudere gli occhi e aprire il cuore ♥

Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
Preghierina della sera
Loading
/

Aiutaci ad aiutare!

Preghierina della sera 5
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Da leggere: