Tempo di lettura: 1 minuti

E’ stato un pomeriggio intenso, molto intenso

Eugenio adesso ha un accesso principale, CVC venoso, nell’inguine destro, così da evitargli continui buchi nelle braccia e nelle mani, ma soprattutto permettergli infusioni più adeguate e migliorative del suo stato di salute.

In primis l’alimentazione parenterale.

Vi auguriamo la buonanotte, ricordando il beato Carlo Acutis.

Da adolescente che sei stato, abbia cura di un tuo coetaneo.

Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
Preghierina del 7 ottobre 2020
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

pregare il Rosario
20 Aprile 2024
Scegliere di pregare
libro del Vangelo
20 Aprile 2024
La Parola del 20 aprile 2024
rana, animale, frog
19 Aprile 2024
La rana dalla bocca larga
gioia nel cuore
19 Aprile 2024
Scegliere la gioia
Remigio e Giuseppina mano nella mano
19 Aprile 2024
Io resto!

Eventi in programma

×