Tempo di lettura: 2 minuti

Grazie Dio per averci donato anche questa meravigliosa giornata, trascorsa in famiglia, tra l’amore e la gioia di tutti i presenti, in corpo e in spirito.

Dopo 13 mesi trascorsi tra lacrime di gioia dei piccoli miglioramenti di Eugenio, lacrime di disperazione per l’avanzare inesorabile della malattia in Eugenio, tra risate di pancia per scacciare il demonio della tristezza e dell’apatia, piccole uscite nei vari centri commerciali romani per inebriarci dell’illusione della normale piattezza della vita quotidiana, avevamo proprio bisogno di sorridere a Dio nelle sue bellezze per dichiarare sempre il nostro amore smisurato per Lui.

La mia mattinata inizia alle 7 con la passeggiatina con Lussy. Passeggiare sul lungomare alle prime luci dell’alba è meraviglioso. Si gode del creato per intero.

E poi mare, tanto mare, con i miei fratelli Roberto e Gilberto, Eva e Mariantonietta mogli dei rispettivi fratelli.

Poi c’è stata anche la grigliata di carne per la gioia di grandi e piccini (da 9 a 91 anni)

E poi c’è anche tempo per un giro sulla giostrina per Francesca e Nicole, figlia della nipote di mia cognata Eva.

giostrina a Lido del Sole
giostrina a Lido del Sole

Francesca è sorridente, felice, piena di gioia. Il suo cuore è sempre con il fratello, come recita nella preghierina.

Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
Preghierina del 4 luglio 2021
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

pregare il Rosario
20 Aprile 2024
Scegliere di pregare
libro del Vangelo
20 Aprile 2024
La Parola del 20 aprile 2024
rana, animale, frog
19 Aprile 2024
La rana dalla bocca larga
gioia nel cuore
19 Aprile 2024
Scegliere la gioia
Remigio e Giuseppina mano nella mano
19 Aprile 2024
Io resto!

Eventi in programma

×