Tempo di lettura: 2 minuti

Leggi e ascolta la nostra preghierina del 30 settembre 2023

Crescere con lui

commento al Vangelo di oggi di Lc 9,43b-45, a cura di Matteo Suffritti SJ

Il cambiamento è inevitabile, la crescita è una scelta.

Bob Proctor
preghierina del 30 settembre 2023
Preghierina del 30 settembre 2023 3

Mi preparo

Chiudo gli occhi,
mi concentro sul momento presente,
libero la mente da preoccupazioni e pensieri,
esprimo interiormente il mio desiderio di stare alla presenza del Signore

Entro nel testo (Lc 9,43b-45)

In quel giorno, mentre tutti erano ammirati di tutte le cose che faceva, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Mettetevi bene in mente queste parole: il Figlio dell’uomo sta per essere consegnato nelle mani degli uomini». Essi però non capivano queste parole: restavano per loro così misteriose che non ne coglievano il senso, e avevano timore di interrogarlo su questo argomento.

Mi lascio ispirare

Non è scontato resistere
all’irrigidire le attese
nell’ammirazione beata
delle cose che, sembra, vanno come speravi
o anche meglio.

Non è semplice accogliere
con realismo e senza ritardi eccessivi
i rilanci ambigui della realtà
che si muove intorno con tanta più libertà e fantasia
delle nostre previsioni schematiche.

È possibile scegliere
il coraggio di sfidare il mistero
almeno di parlarne
con lui
acconsentire al dono liberante della crescita.

Matteo Suffritti SJ

Immagino

Provo a visualizzare la scena, il luogo in cui avviene, i personaggi principali, le parole che si scambiano, il tono delle voci, i gesti. E lascio affiorare il mio sentire, senza censure, senza giudizi.

Rifletto sulle domande

Quali aspettative particolarmente belle e definite mi irrigidiscono e rischiano di imprigionarmi?

In che situazioni ho recentemente sentito che “non ero in fase” con quello che stava succedendo? Che sensazioni ho provato? Che passi ho fatto?

Chi sono i compagni con cui posso parlare dei conti che non tornano? Come la preghiera e la relazione con Gesù mi stanno aiutando a crescere?

Ringrazio

Come un amico fa con un amico, parlo con il Signore su ciò che sto ricevendo da lui oggi…
Recito un “Padre nostro” per congedarmi e uscire dalla preghiera.

Preghiamo insieme

preghiera di abbandono
Preghierina
Preghierina del 30 settembre 2023
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

cross, crucifix, chalice, eucaristia
18 Aprile 2024
La Parola del 18 aprile 2024
il pane di vita
17 Aprile 2024
Preghierina del 17 aprile 2024
mamma e bimba nel giardino
17 Aprile 2024
Edoardo ascolta i fiori
action, adult, athlete, disabili che giocano
17 Aprile 2024
Disabilità: via libera ultimo decreto attuativo
la misericordia di Dio
17 Aprile 2024
Ecco com’è davvero la misericordia…

Eventi in programma

×