Tempo di lettura: 2 minuti

Leggi e ascolta la nostra Preghierina del 25 marzo 2023

Lazzaro

Tutti abbiamo un Lazzaro. Tutti siamo Lazzaro.

Le malattie che ci portiamo dentro non ci porteranno alla morte, spirituale, se abbiamo voglia e forza di provare a trovare la Luce.

Io ho provato la morte di mio figlio: l’ho toccata, l’ho vista con i miei occhi, ha assaggiato il suo sapore freddo e insapore. Come talvolta può essere la vita.

E allora Gesù cosa ci dirà nel Vangelo di Giovanni di domani: non addormentarti, svegliati, rotola via la pietra che chiude il tuo cuore, e vivi, lasciati andare.

La meraviglia del messaggio di Gesù è che questa vita è già la prefazione della vita eterna: un assaggio di quella che verrà.

Io avrei potuto chiudere il mio cuore con una bella pietra sopra alla morte di mio figlio.

Invece è stato proprio lui, Eugenio, con la sua dipartita ad insegnarmi ad amare ancora più prepotentemente la vita, a donarmi a mio fratello, a esprimere il mio amore per le mie sorelle annunciando e proclamando ogni giorno il vangelo di Gesù.

Ecco quello che ho imparato dalla morte di mio figlio Eugenio: che la morte non esiste.

Eugenio e Remigio in camera da letto mentre giocano
Eugenio e Remigio in camera da letto mentre giocano

La morte prende il sopravvento solo se il tuo cuore è indurito, se la tua vita è vuota, se permetti alle futilità di prendere il controllo del tuo corpo.

Tutti credevano che Lazzaro fosse morto, qualcuno diceva addirittura solo addormentato: Gesù invece spiega che solo fisicamente Lazzaro è distante da questo mondo, ma con la fede nel cuore il tuo fratello tornerà a vivere, per sempre, nel tuo cuore. E nel cuore di tutti.

Preghierina del 25 marzo 2023
Preghierina del 25 marzo 2023 4

Buona serata e santa notte.
Tu sei la nostra pace.
Visita Signore i nostri cuori e placa le tempeste.
Tu sei la nostra speranza.
Visita Signore le nostre case e conforta nella disperazione.
Tu sei la nostra gioia.
Visita le nostre vite Signore e porta la tua grazia .
In te speriamo.
In te confidiamo.
In te crediamo.

Don Francesco Cristofaro

Preghiamo insieme

preghiera di abbandono
Preghierina
Preghierina del 25 marzo 2023
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

cross, crucifix, chalice, eucaristia
18 Aprile 2024
La Parola del 18 aprile 2024
il pane di vita
17 Aprile 2024
Preghierina del 17 aprile 2024
mamma e bimba nel giardino
17 Aprile 2024
Edoardo ascolta i fiori
action, adult, athlete, disabili che giocano
17 Aprile 2024
Disabilità: via libera ultimo decreto attuativo
la misericordia di Dio
17 Aprile 2024
Ecco com’è davvero la misericordia…

Eventi in programma

×