Preghierina del 17 marzo 2022: 17 mesi senza te

Stasera ci sentiamo più vicini al cielo, a te.

Alle 11 di diciassette mesi fa sei volato in paradiso, su chiamata diretta di Nostro Signore misericordioso.

Non sapevamo, non sappiamo e lo sapremo solo quando ci riabbracceremo il motivo di questa chiamata improvvisa “alle armi” del cielo, “alle armi” dorate che si usano per amare, per condividere, per aiutare fratelli e sorelle.

Oggi, come diciassette mesi fa, abbiamo ricevuto la visita del nostro medico curante.

Oggi abbiamo partecipato alla Santa Messa in tuo ricordo, come diciassette mesi fa.

Ecco il mio piccolo pensiero per te, uccellino volato via troppo presto dal mio nido:

Preghiamo insieme, ricordando in modo particolare i nostri nuovi amici Beatrice, mamma Silvia, babbo Massimiliano e nonna Elsa; “ad maiora semper” alla neolaureata dottoressa Mariachiara Mercaldo; abbracciamo in modo accorato i nostri amici storici Geppina e Carlo d’Agostino e il nostro caloroso amicone e fratellone Michele della Valle, per il loro affetto, la loro presenza e le loro preghiere:

preghierina del 17 marzo 2022

Stanotte ti sogniamo così:

Preghierina del 17 marzo 2022: 17 mesi senza te
Eugenio e don Davide – 5 gennaio 2020
5/5 - (1 vote)
Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
Preghierina del 17 marzo 2022
Preghierina del 17 marzo 2022 2
/
Pubblicità
PrecedenteProssimo post
Avatar di Remigio Ruberto

Ciao, sono Remigio Ruberto, papà di Eugenio. L'amore che mi lega a Eugenio è senza tempo e senza spazio.

Da leggere:

Lascia un commento

Ultimi appunti pubblicati

Eugenio al citofono il 29 novembre 2018
29 Novembre 2022
Preghierina del 29 novembre 2022
il punto interrogativo
29 Novembre 2022
Il punto interrogativo
occhi di donna
29 Novembre 2022
Restiamo vigilanti!
Spirito Santo in noi
29 Novembre 2022
La Parola del 29 novembre 2022
Rosaria sprizza allegria per la notizia della bimba
28 Novembre 2022
Preghierina del 28 novembre 2022

Eventi

Nessun evento da visualizzare

Pubblicità

Pubblicità