Benvenuto nuovo anno 2022

Noi ti accogliamo come una mamma accoglie una nuova vita nel suo grembo.

Sono due anni che la nostra vita è cambiata: per pochi in meglio, per tanti in peggio.

I pochi che hanno sfruttato questa pandemia hanno visto la loro vita volgersi al meglio.

Non spetta a noi giudicare, ma quando si troveranno al cospetto di Dio onnipotente spero per loro sapranno dare le giuste giustificazioni, se esistono.

Per tanti si è girata in peggio, in un mare di problemi, in un abisso di incertezze e di paure dalle quali si fa molta fatica salire a galla.

Noi “fantastici 4” Ruberto ci siamo scontrati con un muro alto, ma non insuperabile.

Abbiamo superato il 2019, con il sorriso sulle labbra e tanta speranza nel cuore.

Abbiamo superato il 2020, con il cuore spezzato e tanta fede nello spirito.

Abbiamo superato il 2021, con il cuore rammendato da tante piccole cure e la fede che è cresciuta prepotentemente.

La carezza del Santo Padre Francesco, l’amore di tantissimi amici vicini e lontani, il calore e le attenzioni ricevute da anonime e sconosciuti ci ha avvicinati ancora di più a Eugenio e spesso abbiamo toccato il paradiso.

Ieri sera per la prima volta in tanti anni abbiamo assistito online alla Santa Messa di capodanno in diretta da Assisi.

Riflettevo sulle tantissime persone presenti, forse in quantità superiore a quelli che facevano bagordi: segno che la fede e la spiritualità è una volontà di cui oggi se ne sente ancor più la necessità.

Anche noi oggi abbiamo voluto partecipare alla messa serale presso il monastero francescano di San Pasquale, a 500 metri di altezza proprio sopra Piedimonte Matese (CE):

Anche oggi preghiamo insieme con Eugenio, per augurare a lui e tutti i suoi amici ed amiche angioletti di trascorrere un altro anno nell’amore immenso del Signore misericordioso:

casetta di Eugenio con la nebbia
casetta di Eugenio con la nebbia

Sta per finire il primo giorno dell’anno nuovo, Dio ci faccia essere uomini e donne capaci di speranza, che la nostra vita è preziosa e va preservata e custodita, vogliamoci bene e abbiamo cura di noi e di coloro che amiamo, buonanotte.
Dio ti doni un sonno tranquillo e sereno

Maria Campagna
preghierina del 1 gennaio 2022
5 2 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Ultimi appunti pubblicati

11noi fantastici 4 a San Paolo fuori le Mura
Preghierina della sera
27 Gennaio 2022
11
Perché i pipistrelli volano di notte
27 Gennaio 2022
11giornata della memoria
Giornata della memoria
27 Gennaio 2022
11Eugenio sogna Dio
Conosciuti ad uno ad uno
27 Gennaio 2022
11Eugenio e Francesca OPBG
Oggi come ieri
27 Gennaio 2022

Pubblicità

Sponsor
0
Mi piacerebbe un tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x