Tempo di lettura: 1 minuti

Leggi e ascolta il ragioniere a dondolo

Cari amici, la filastrocca di questa sera è simpatica e sdrammatizza una professione seriosa come è quella del ragioniere. La penna di Gianni Rodari riporta il personaggio a quello che è il “mestiere” più importante, cioè essere genitore.

Leggi con me

Conosco un ragioniere,
un ragioniere a dondolo.

In banca fa il cassiere,
in tram legge il giornale,
non è un tipo speciale,
bassotto, un po’ pelato,
con pancetta e panciotto,
ce n’è di ragionieri
più belli per il mondo,
dottori ed altra gente
dall’aspetto imponente,
ma che ne sa la gente
se uno è solamente
un ragioniere, oppure
è un ragioniere a dondolo?

E’ in casa che si vede
se uno ha un bimbo biondo
che si arrampica in groppa
al suo bel babbo a dondolo,
e insieme galoppano
fra il tinello e il salotto
senza darsi pensiero
dell’inquilino del piano di sotto.

Conclusione

Qualsiasi attività tu possa svolgere, qualsiasi titolo tu possa avere, perde la sua importanza di fronte al sorriso di un bimbo. E se quel bimbo è tuo figlio, sei soltanto il suo papà… a dondolo!

Buonanotte

Gianni Rodari

Giovanni Francesco Rodari, detto Gianni[1] (pronuncia Rodàri, /roˈdari/; Omegna, 23 ottobre 1920 – Roma, 14 aprile 1980), è stato uno scrittore, pedagogista, giornalista e poeta italiano. È l’unico scrittore italiano ad aver vinto il Premio Hans Christian Andersen (1970). (leggi ancora)

mamma legge la fiaba
Le favole della buonanotte
Il ragioniere a dondolo
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

rana, animale, frog
19 Aprile 2024
La rana dalla bocca larga
gioia nel cuore
19 Aprile 2024
Scegliere la gioia
Remigio e Giuseppina mano nella mano
19 Aprile 2024
Io resto!
miracolo eucaristico, eucaristia
19 Aprile 2024
La Parola del 19 aprile 2024
Eucaristia
18 Aprile 2024
Preghierina del 18 aprile 2024

Eventi in programma

×