Tempo di lettura: 2 minuti

Leggi e ascolta la poesia Giugno di Giosuè Carducci

Le poesie su giugno si incentrano sul mese che apre all’estate. Le giornate diventano sempre più lunghe, il sole si fa più caldo, la scuola finisce, comincia a farsi sentire forte la voglia di vacanze.

Molti versi poetici cantano proprio la gioia e la dolcezza di questo mese, altri possono far intravvedere anche un pizzico di nostalgia o malinconia che può coglierti nella bella stagione.

La poesia di questa sera è un classico; scritta da Giosuè Carducci, ci riporta all’infanzia, ai cieli stellate, alle lucciole rincorse nei prati di sera…

Proprio quello che ci vuole per dormire beatamente

giugno
papavero

Leggi la poesia


É il mese dei prati erbosi e delle rose;
il mese dei giorni lunghi e delle notti chiare.
Le rose fioriscono nei giardini, si arrampicano
sui muri delle case. Nei campi, tra il grano,
fioriscono gli azzurri fiordalisi e i papaveri
fiammanti e la sera mille e mille lucciole
scintillano fra le spighe.
Il campo di grano ondeggia al passare
del vento: sembra un mare d’oro.
Il contadino guarda le messi e sorride. Ancora
pochi giorni e raccoglierà il frutto delle sue fatiche.

Ascolta la poesia

mamma legge la fiaba
Le favole della buonanotte
Giugno
Loading
/

Aiutaci ad aiutare!

Giugno 7
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Ultimi articoli

pane, acqua e crocifisso
15 Aprile 2024
Preghierina del 15 aprile 2024
sunflowers, sunflower field, woman, donna fra i girasole
15 Aprile 2024
Il piccolo girasole coraggioso
bimbo arrabbiato
15 Aprile 2024
Diventare pronto e lento
Gesù sul mare di Tiberiade
15 Aprile 2024
La Parola del 15 aprile 2024
credere in Dio
14 Aprile 2024
Preghierina del 14 aprile 2024

Eventi in programma

×