Tempo di lettura: 1 minuti

Essere e non apparire: stile di vita.

Ci sono delle persone che ti colpiscono positivamente dal primo sguardo.

Forse perché in quegli occhi vedi la tua stessa forza, riconosci che ha le tue stesse cicatrici, senti che è autentica nel suo parlare.

Ecco, questo è per noi Aida Cortese, prima di tutto donna, mamma chioccia con tutti i suoi alunni e fiera combattente in testa al suo corpo docenti.

Oggi, Eugenio le ha voluto dare un simbolico abbraccio, e Francesca un “arrivederci a settembre“.

Non il saluto istituzionale con la Dirigente Scolastica, ma uno scambio di abbracci, e pensieri, vivi e sentiti.

Cara Aida, grazie te lo diciamo con il cuore, per la tua vicinanza e l’affetto che hai dimostrato ad Eugenio in questi mesi, per esserti immedesimata nella nostra storia, perché ogni giorno anche con un “like” ci hai fatto sentire la tua presenza.

Non è da tutti, non è scontato.

Essere e non apparire: stile di vita.
Eugenio e Francesca con Aida Cortese
Eugenio e Francesca con Aida Cortese
Eugenio e Francesca con Aida Cortese

Sei una persona con un alto senso del dovere, hai ben chiaro cos’è il lavoro in team, con tenacia stai sgretolando tante “credenze popolari”.

Sicuramente resterai tra i ricordi scolastici più cari del nostro Eugenio.

Con infinito affetto.


Aiutaci ad aiutare!

Essere e non apparire 3
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

PrecedenteProssimo post

Ultimi articoli

bimbo arrabbiato
15 Aprile 2024
Diventare pronto e lento
Gesù sul mare di Tiberiade
15 Aprile 2024
La Parola del 15 aprile 2024
credere in Dio
14 Aprile 2024
Preghierina del 14 aprile 2024
Dante and Beatrice Henry Holiday
14 Aprile 2024
Tanto gentile e tanto onesta pare
Gesù e discepoli
14 Aprile 2024
La Parola del 14 aprile 2024

Eventi in programma

×