Tempo di lettura: 2 minuti

Meditazione di oggi 11 marzo 2024: condividere la buona novella

Condividere la Buona Novella

Poco prima che Gesù lasciasse la terra e salisse al cielo, riunì a Sé i discepoli che erano stati con Lui nei tre anni precedenti. Mentre erano seduti a tavola a condividere un pasto, Gesù li incaricò di continuare il lavoro che Egli aveva iniziato.

Gesù aveva trascorso gran parte del Suo ministero a proclamare l’arrivo del Regno di Dio, cioè il dominio e il governo di Dio. La giusta reazione della gente a questo annuncio sarebbe dovuta essere abbandonare la propria vecchia via e credere in Gesù.

Nelle sue primissime parole nel Vangelo di Marco, in Marco 1:15, Gesù annuncia l’arrivo del Regno di Dio, e, le ultime parole di Gesù ai Suoi discepoli, a partire da Marco 16:15, si basano su questo Suo primo annuncio. La missione alla quale Gesù ci chiama è di continuare a raccontare agli altri la buona notizia del Vangelo.

Questa buona notizia è che Gesù ha portato l’inizio del Regno di Dio sulla terra e che, attraverso la Sua morte e risurrezione, ha fatto in modo che chiunque possa avere una nuova vita in Lui.

Il compito di evangelizzare, cioè raccontare agli altri di Gesù, fu la prima cosa che Egli chiese di fare ai Suoi seguaci mentre lasciava questo mondo. Raccontare agli altri quello che Gesù ha fatto per noi è una delle cose più importanti che possiamo fare nel tempo che abbiamo a disposizione. Abbiamo ricevuto il dono più grande possibile, la vita eterna con Dio, e questo dono gratuito è disponibile anche per il resto del mondo.

Quindi prenditi del tempo oggi per pregare per chi, nella tua vita, non conosce la speranza che Gesù dà. Prega per la sua salvezza, ma prega anche per le opportunità di condividere con lui/ lei la tua personale storia di fede.

Raccontare agli altri di Gesù non significa tanto stare a gridare in un angolo della strada, quanto piuttosto cercare di avere conversazioni volute e significative con gli altri. Quando raccontiamo agli altri la nuova vita e il nuovo Regno che sono disponibili per loro, noi continuiamo l’opera che Gesù ci ha lasciato da fare.

fonte © bible.com


Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

dare, porgere fiori
18 Aprile 2024
Creato per amare gli altri
cross, crucifix, chalice, eucaristia
18 Aprile 2024
La Parola del 18 aprile 2024
il pane di vita
17 Aprile 2024
Preghierina del 17 aprile 2024
mamma e bimba nel giardino
17 Aprile 2024
Edoardo ascolta i fiori
action, adult, athlete, disabili che giocano
17 Aprile 2024
Disabilità: via libera ultimo decreto attuativo

Eventi in programma

×