Tempo di lettura: 1 minuti

Respiro attimi di noi

Sommario

Non c’è cosa che non mi manchi di noi… gli sfottò, le prese in giro, le litigate, le risate, le confidenze. Quante chiacchierate, quanti segreti che mi hai confidato.

Eri logorroico; stare con te, era sinonimo di grandi parlate, “casino”, divertimento, e anche di riflessione, di conoscere il tuo mondo, approfondire. Si, abbiamo sempre parlato tanto io e te.

Vederti inerme, dipendere completamente da me e da papà, dagli infermieri, dai farmaci… a volte toglie il fiato. Questa nuova quotidianità, a tratti, è inaccettabile; molto spesso mi manca l’aria.

E quindi, i tuoi rari momenti di presenza totale, di lucidità, di essere “Eugenio”, gli attimi in cui sei con me, con noi, assumono un valore inestimabile.

Stasera, in uno di questi momenti, hai aperto i tuoi occhioni grandi e bellissimi, me li hai puntati addosso e, con voce flebile, hai sussurrato “mamma!

io e te

Grazie Eugenio, anche oggi mi hai donato l’ossigeno per vivere un altro giorno con te!


Aiutaci ad aiutare!

Attimi di noi 2
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Ultimi articoli

bimbo arrabbiato
15 Aprile 2024
Diventare pronto e lento
Gesù sul mare di Tiberiade
15 Aprile 2024
La Parola del 15 aprile 2024
credere in Dio
14 Aprile 2024
Preghierina del 14 aprile 2024
Dante and Beatrice Henry Holiday
14 Aprile 2024
Tanto gentile e tanto onesta pare
Gesù e discepoli
14 Aprile 2024
La Parola del 14 aprile 2024

Eventi in programma

×