Tempo di lettura: 1 minuti

Ciao Eugenio.

alberello di Eugenio
alberello di Eugenio

Subito dopo Natale, presi questo alberello dal suo vaso, ed invece di gettarlo nella spazzatura (come spesso si fa con questi pezzi di vita) l’ho trapiantato proprio davanti a casetta tua.

Io ho creduto nella forza della natura, nella forza della vita. Dio tutto può.

L’alberello cresce sano e vigoroso, e presto farà una bella ombra davanti a casetta tua.

Nella preghiera di questo pomeriggio abbiamo commentato al Vangelo:

Noi facciamo esperienza di Gesù risorto
specialmente nella Eucaristia domenicale: essa non è solo memoria di ciò che Gesù ha detto
e fatto, ma incontro con Lui nello Spirito Santo; da questo incontro scaturisce il mandato di
essere testimoni del Risorto nel mondo. È veramente lui, con un corpo di carne e ossa, che
porta ancora le cicatrici nelle mani e nei piedi, anche se nel nuovo stato di vita non è più
soggetto alle leggi dello spazio e del tempo.

E’ stato bello riflettere insieme, pregare insieme, sentire un unico battito per te.

Preghierina del 18 aprile 2021 2
Preghierina del 18 aprile 2021 6

Abbiamo pregato anche stasera tutti 5 insieme:

Lussy prega con noi
Lussy prega con noi
Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
Preghierina del 18 aprile 2021
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

il pane di vita
17 Aprile 2024
Preghierina del 17 aprile 2024
mamma e bimba nel giardino
17 Aprile 2024
Edoardo ascolta i fiori
action, adult, athlete, disabili che giocano
17 Aprile 2024
Disabilità: via libera ultimo decreto attuativo
la misericordia di Dio
17 Aprile 2024
Ecco com’è davvero la misericordia…
Udienza Generale del 17 aprile 2024
17 Aprile 2024
Udienza generale del 17 aprile 2024

Eventi in programma

×