Entra

Registrati

Dopo aver creato il tuo account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Indirizzo
Nazione*
* Creare un account significa accettare i nostri Termini di servizio e la Informativa sulla privacy .
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Già iscritto?

Entra

Leggi e ascolta la nostra preghierina del 8 ottobre 2022

La morte non è niente.

È un concetto difficile da comprendere, quasi sovrumano.

Ma giustamente, come recita questa splendida poesia di Holland, “perché non mi vedi, non vuol dire che non ci sono, che non esisto!

È da duemila anni che Gesù Cristo ci ha spiegato il concetto di credere senza vedere, avere fede senza toccare, affidarsi al Signore senza remore, abbandonarsi totalmente alla Luce.

In verità, in verità io vi dico: se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto.

Chi ama la propria vita, la perde e chi odia la propria vita in questo mondo, la conserverà per la vita eterna.

Se uno mi vuole servire, mi segua, e dove sono io, là sarà anche il mio servitore. Se uno serve me, il Padre lo onorerà.

Vangelo di Giovanni 12,24-26
Preghierina del 8 ottobre 2022
Preghierina del 8 ottobre 2022 4

Preghiamo insieme:

la nostra preghiera del 8 ottobre 2022

Preghiera Semplice attribuita a San Francesco d’Assisi

O Signore, fa’ di me uno strumento della tua Pace:
Dove c’è odio, fa’ ch’io porti l’Amore.
Dove c’è offesa, ch’io porti il Perdono.
Dove c’è discordia, ch’io porti l’Unione.
Dove c’è dubbio, ch’io porti la Fede.
Dove c’è errore, ch’io porti la Verità.
Dove c’è disperazione, ch’io porti la Speranza.
Dove c’è tristezza, ch’io porti la Gioia.
Dove ci sono le tenebre, ch’io porti la Luce.
O Maestro, fa’ ch’io non cerchi tanto:
Essere consolato, quanto consolare.
Essere compreso, quanto comprendere.
Essere amato, quanto amare.
Poiché è dando, che si riceve;
Dimenticando sé stessi, che si trova;
Perdonando, che si è perdonati;
Morendo, che si resuscita a Vita Eterna.

Vota questo post
Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
Preghierina del 8 ottobre 2022
Preghierina del 8 ottobre 2022 2
/
Pubblicità
Avatar di Remigio Ruberto

Ciao, sono Remigio Ruberto, papà di Eugenio. L'amore che mi lega a Eugenio è senza tempo e senza spazio.

Da leggere:

Lascia un commento

Ultimi appunti pubblicati

impegno nel volontariato
2 Dicembre 2022
Impegno nel volontariato
Gesù e il cieco
2 Dicembre 2022
La Parola del 2 dicembre 2022
smorfie di Eugenio e Remigio nel lettone
1 Dicembre 2022
Preghierina del 1 dicembre 2022
il laghetto d'autunno
1 Dicembre 2022
Il laghetto d’autunno
Charles de Foucauld
1 Dicembre 2022
S. Charles de Foucauld

Eventi

Nessun evento da visualizzare

Pubblicità

Pubblicità