Leggi e ascolta la Preghierina del 5 febbraio 2023

Non si tratta di mettersi in vetrina,
ma di rendere visibile la profondità delle cose,
la preziosità del creato, la dignità della vita.

Gesù lo spiega nel Vangelo di oggi: “Voi siete il sale della terra (…) Voi siete la luce del mondo”.
Il nostro scopo è quello di dare sapore, gusto senso alle cose.
Il nostro scopo è tenere accesa la luce quando invece il buio vuole fare da padrone.


Un cristiano si occupa di insaporire le cose, di illuminarle, e non di comportarsi come una qualsiasi altra persona o lobby di potere.
Il nostro “esserci” deve far cambiare le cose in termini di qualità non di quantità.

PREGHIERA PER LA RICHIESTA DI GRAZIE

Santissima Trinità, ti ringrazio per i doni singolari di luce, di grazia e di virtù concessi alla Venerabile Suora Tecla Merlo, e per averla eletta e costituita madre sapiente e guida sicura delle Figlie di San Paolo. Per sua intercessione, concedimi di vivere dei suoi grandi amori: Gesù Maestro, l’Eucaristia, la Chiesa, il Vangelo annunciato a tutti i popoli con gli strumenti della comunicazione sociale, fino al completo sacrificio.

O Signore, se è nei disegni della tua divina sapienza, esalta questa Serva fedele, a gioia della Chiesa, a bene dell’umanità e concedimi, per sua intercessione, quanto ti chiedo… Amen.

La differenza è molto semplice: il bene non buono è seduttivo, conduce a se stesso. Il bene buono invece è indicativo, segnala sempre Qualcun altro. Un cristiano è chiamato a mostrare un bene che indica molto di più di ciò che sembra.
Un cristiano è chiamato a rendere visibile la profondità delle cose, la preziosità del creato, la dignità della vita.

Preghiamo insieme:

Preghierina
Preghierina
Preghierina del 5 febbraio 2023
Preghierina del 5 febbraio 2023 1
/
Avatar di Francesca Ruberto

Ciao, sono Francesca Ruberto, sorella di Eugenio Ruberto. Sono nata a Capua (CE) il 11 novembre 2011

Lascia un commento

Ultimi appunti

Francesca alla diga di Occhito
La Parola del 29 marzo 2023
29 Marzo 2023
vedere la luce
Preghierina del 28 marzo 2023
28 Marzo 2023
primavera
Primavera, primavera in abbondanza
28 Marzo 2023
Gesù con farisei
La Parola del 28 marzo 2023
28 Marzo 2023
Migranti
Preghierina del 27 marzo 2023
27 Marzo 2023

Pubblicità