Tempo di lettura: 3 minuti

Leggi e ascolta la preghierina del 27 agosto 2023

Pietra viva

commento al Vangelo di oggi di Mt 16,13-20

preghierina del 27 agosto 2023
Preghierina del 27 agosto 2023 4

Nessun può dire: Gesù è il Signore! se non per lo Spirito Santo.

Paolo di Tarso

Entro nel testo (Mt 16,13-20)

In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?».

Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti».

Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?».

Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente».

E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli.

E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa.

A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».

Allora ordinò ai discepoli di non dire ad alcuno che egli era il Cristo.

Piazza San Pietro
Basilica di San Pietro – 10 febbraio 2023

Mi lascio ispirare

Cosa pensa il mondo di Gesù? E cosa pensa chi dice di credere in lui? È Gesù a porre il quesito agli apostoli. E Simon Pietro confessa la sua Fede.

Ma questa confessione può essere stata molto più dolorosa di quanto si creda. Forse non viene fatta con voce di gioia o con impeto, ma con timore e tremore.

Simon Pietro, che vuole il Messia politico, abbandona la sua proiezione di ciò che Gesù dovrebbe essere e si lascia trasformare nelle profondità del cuore.

Capisce che Dio non può essere intrappolato in aspettative. Questa è la confessione e il dramma di Pietro. Che così diventa non solo pietra viva, ma rocca salda.

La sua confessione è contrizione e conversione: un pianto di gioia interiore!

Pietre Vive (Roma)

fonte © GET UP AND WALK

Rifletto sulle domande

Chi è Gesù per te?

In che modo la tua idea di Gesù ti pone in relazione con la Chiesa?

Cosa della tua relazione con Gesù la rende un vero e proprio incontro personale con una persona vivente?


Preghiere per il mese di agosto

27 agosto – Santa Monica, madre di sant’Agostino

PREGHIERA A SANTA MONICA per le mogli e le madri

Santa Monica madre incomparabile; moglie e madre dalle virtù evangeliche inenarrabili, cui il Buon Dio ti ha concesso la Grazia, per mezzo della tua fede incrollabile davanti ogni tribolazione ed alla tua costante preghiera fiduciosa, di vedere convertito prima il marito Patrizio e poi anche il tuo figlio Agostino, accompagnaci e guida noi, spose e madri nel nostro arduo cammino verso la santità.

Santa Monica, tu che hai raggiunto le vette dell’Altissimo, dall’alto veglia e intercedi per noi che annaspiamo nella polvere tra mille e mille difficoltà.

A te affidiamo i nostri mariti e i figli, fa di loro una bella copia del tuo Agostino e donaci la gioia di vivere con loro momenti di spiritualità intensa quale voi viveste ad Ostia, per essere insieme dove voi siete.

Raccogli ogni nostra lacrima, annaffia il legno della Croce del nostro Gesù affinché da esso possa sgorgare abbondanti grazie celesti ed eterne!

Amen
1 Pater Noster, 1 Ave Maria e Gloria
Santa Monica prega e intercedi per tutti noi e per i nostri figli presso il Padre.

Preghiamo insieme

preghiera di abbandono
Preghierina
Preghierina del 27 agosto 2023
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Ultimi articoli

pregare il Rosario
20 Aprile 2024
Scegliere di pregare
libro del Vangelo
20 Aprile 2024
La Parola del 20 aprile 2024
rana, animale, frog
19 Aprile 2024
La rana dalla bocca larga
gioia nel cuore
19 Aprile 2024
Scegliere la gioia
Remigio e Giuseppina mano nella mano
19 Aprile 2024
Io resto!

Eventi in programma

×