Entra

Registrati

Dopo aver creato il tuo account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Indirizzo
Nazione*
* Creare un account significa accettare i nostri Termini di servizio e la Informativa sulla privacy .
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Già iscritto?

Entra

Leggi e ascolta la nostra preghierina del 17 ottobre 2022

Due anni.

Pronto, Eugenio mi senti?

Prendo il telefono, chiamo il suo numero, ma non mi risponde.

Ci saranno problemi di linea in paradiso, staranno ancora cablando la fibra ottica, come qui a Dragoni.

Vorrei almeno sapere quando torna a casa, così gli faccio trovare qualcosa che a lui piace: qualche piatto prelibato di cui è goloso cucinato dalla nonna Tetta; oppure una felpa nuova con un disegno strambo sul davanti, tipico del suo carattere eclettico e creativo.

Aspetto che mi chiami per sapere qualcosa. Sarà sicuramente impegnato, non voglio disturbarlo.

I suoi professori lo aspettano, i suoi amici del CSI fremono di rivederlo per riprendere a giocare a basket come prima.

Verrà, verrà, non preoccupatevi.

Sono confuso, mi gira la testa: che sarà mai? Troppo anestetico?

Le sue fotografie sono il mio anestetico!

Ma come fare senza?

La mancanza fisica è ossessionante: annuso continuamente l’aria per sniffare il suo odore, muovo freneticamente le mie mani per sentire le sue, le mie pupille roteano vorticosamente cercando un segno sulle pareti.

Ma il segno più importante che ci dai è tutto l’amore che oggi gira intorno a noi.

Ecco dove sei: sei nel sorriso del tuo fratello di sempre, sei nel cuore della tua “fidanzatina“, sei nei gesti della tua sorella di sempre, sei nelle mani di tua sorella Francesca, sei negli occhi di mamma Giuseppina, sei nel mio essere, permeato dentro di me, mentre ti accompagno verso la salita del Gianicolo a Roma.

I nostri cuori sono ancora lì, fermi, immobili, con la luce di Dio ad attenderci.

Preghierina del 17 ottobre 2022
compleanno Eugenio 2 anni – venerdì 29 Agosto 2008

Buon compleanno amore mio: divertiti con i tuoi nuovi amici, Carlo Acutis, Chiara Badano, Miguel Pro, Pier Giorgio Frassati, e tantissimi altri giovani che in dono al Signore sono volati in paradiso, forse troppo presto per chi li amava sulla terra.

Preghiamo insieme:

la nostra preghierina del 17 ottobre 2022
5/5 - (1 vote)
Eugenio Ruberto
Eugenio Ruberto
Preghierina del 17 ottobre 2022
Preghierina del 17 ottobre 2022 2
/
Pubblicità
PrecedenteProssimo post
Avatar di Remigio Ruberto

Ciao, sono Remigio Ruberto, papà di Eugenio. L'amore che mi lega a Eugenio è senza tempo e senza spazio.

Da leggere:

8 Commenti

Lascia un commento

Ultimi appunti pubblicati

impegno nel volontariato
2 Dicembre 2022
Impegno nel volontariato
Gesù e il cieco
2 Dicembre 2022
La Parola del 2 dicembre 2022
smorfie di Eugenio e Remigio nel lettone
1 Dicembre 2022
Preghierina del 1 dicembre 2022
il laghetto d'autunno
1 Dicembre 2022
Il laghetto d’autunno
Charles de Foucauld
1 Dicembre 2022
S. Charles de Foucauld

Eventi

Nessun evento da visualizzare

Pubblicità

Pubblicità