Czas czytania: 5 minut

Przeczytaj historię Narodzenia św. Jana Chrzciciela

"Czym będzie to dziecko?» (Lc 1, 66).

San Giovanni Battista è l’unica creatura, insieme naturalmente a Maria Santissima, di cui la Chiesa celebra solennemente la natività, che cade sei mesi prima della nascita terrena di Gesù, il Figlio di Dio fatto uomo.

La nascita del Precursore, che la tradizione fissa ad Ain Karem, è il primo segno pubblico dell’inizio dei tempi messianici, preceduto dal suo miracoloso concepimento attraverso la sterile Elisabetta e prima ancora dall’annuncio dell’arcangelo Gabriele all’incredulo Zaccaria.

Già nel nome Giovanni, «Dio ha avuto misericordia» – il cui pieno significato si rivelerà con la vita, morte e risurrezione di Gesù, «Dio è salvezza» – è racchiusa la sua missione di «preparare al Signore un popolo ben disposto» (Lc 1, 17): queste furono le parole usate dallo stesso arcangelo davanti a Zaccaria, che riacquisterà la voce ed eleverà il Benedictus proprio dopo aver imposto al figlio (all’ottavo giorno, cioè all’atto della circoncisione) il nome che gli era stato comandato dalla volontà celeste.

Come insegnano i Padri della Chiesa, Giovanni Battista fu liberato dal peccato originale e santificato già durante la Visitazione di Maria a Elisabetta, sussultando nel grembo materno al saluto della Vergine, che dentro di sé custodiva il Signore.

Nie bez powodu św. Gabriel oznajmił Zachariaszowi: «Już w łonie matki zostanie napełniony Duchem Świętym» (Lc 1, 15). Così piacque alla Provvidenza per l’uomo chiamato a essere il profeta dell’Altissimo, colui che – rivestito dello spirito di Elia – ha preparato le strade a Gesù predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

La sua attività pubblica iniziò verso il 27-28 d.C., in base alla dettagliata cornice storica e religiosa fornita dall’evangelista Luca (Lc 3, 1-3).

Poprzez swoją posługę, którą rozpoczął po umocnieniu ducha w regionach pustynnych życiem w modlitwie i pokucie, stał się łącznikiem między Starym a Nowym Testamentem.

La celebrazione della nascita di san Giovanni Battista al 24 giugno ha origini antichissime, come testimonia tra gli altri sant’Agostino (354-430).

Jego narodziny, oparte na ewangelicznej opowieści i znaleziskach archeologicznych, wiążą się z pełną historyczną wiarygodnością daty Bożego Narodzenia 25 grudnia.

Natività di San Giovanni Battista 1
Natività di San Giovanni Battista 6

La vocazione profetica di san Giovanni il Battista è circondata fin dal grembo materno di eventi straordinari che preparano la nascita di Gesù.

Il Vangelo di Luca (1, 39-45) racconta che sua madre Elisabetta, mentre era incinta, aveva ricevuto la visita di Maria, a sua volta già in attesa di Gesù, e che Giovanni esultò di gioia nel grembo materno alla voce di Maria.

Elisabetta era sterile e ormai anziana. Era stato l’arcangelo Gabriele ad annunciare al marito Zaccaria, la nascita di un figlio: “Non temere Zaccaria – gli aveva detto – la tua preghiera è stata esaudita e tua moglie Elisabetta ti darà un figlio che chiamerai Giovanni.

Będziesz miał radość i uniesienie, i wielu będzie się radować z jego narodzin, bo będzie wielki przed Panem”.

Jan Chrzciciel przedstawia siebie

Głos wołającego na pustyni: Przygotujcie drogę Panu, prostujcie ścieżki dla Niego!”. Giovanni Battista, definiva così se stesso e la sua missione.

I Vangeli ci dicono che viveva nel deserto, vestito di peli di cammello, mangiava locuste e miele selvatico, faceva penitenza e predicava invitando alla conversione. Un giorno, sulle rive del Giordano, avviene l’incontro con lo stesso Messia che gli chiede di essere anche lui battezzato. E’ un battesimo di penitenza quello operato da Giovanni che è figura del Battesimo secondo lo Spirito.

„Ja was chrzczę wodą dla nawrócenia, powiedział do swoich uczniów, ale ten, który idzie za mną, jest potężniejszy ode mnie, a ja nie jestem nawet godzien rozwiązać rzemyka u moich sandałów; On was ochrzci Duchem Świętym i ogniem”.

A po tym, jak ochrzcił Zbawiciela, zwierzył się: „Teraz moja radość jest pełna. On musi rosnąć, a ja muszę się zmniejszać”. Jego misja została wykonana.

Sprawiedliwy człowiek i cena prawdy

Giovanni il Battista ama la verità e per questo muore decapitato in prigione. Lo aveva fatto arrestare il re Erode a causa di Erodìade, moglie di suo fratello Filippo, che aveva sposata. Giovanni, infatti, gli aveva ricordato che non gli era lecito stare con la moglie di suo fratello.

Herod jednak, uznając go za człowieka sprawiedliwego, nie chciałby go zabić. Ale Herodiada zwyciężyła, przekonując córkę, by poprosiła o głowę Chrzciciela jako nagrodę za taniec na bankiecie.

Bardzo rozpowszechniony kult

La testa di san Giovanni Battista, detto per questo “decollato”, è oggi conservata nella Chiesa di san Silvestro in Capite a Roma, priva però della mandibola che si trova nella cattedrale di S. Lorenzo di Viterbo.

Kult św. Jana Chrzciciela rozprzestrzenił się bardzo szybko w całym chrześcijaństwie; wiele miast przyjęło jego imię i wybrało go na patrona, m.in. we Włoszech, Turynie, Florencji, Genui, Ragusie.

Giovanni Battista è il santo più raffigurato nell’arte di tutti i secoli, spesso ritratto bambino accanto al piccolo Gesù, con il nome di Giovannino.

źródło © Wiadomości z Watykanu – Dykasteria ds. Komunikacji

Natività di San Giovanni Battista
Natività di San Giovanni Battista 7

Pomóż nam pomagać!

Natività di San Giovanni Battista 4
Dzięki Twojej małej darowiznie możemy wywołać uśmiech na twarzach młodych pacjentów chorych na raka

Ostatnie artykuły

Gesù e discepoli
14 Aprile 2024
La Parola del 14 aprile 2024
Eugenio e Francesca con la bicicletta nel 2015
13 Aprile 2024
Preghierina del 13 aprile 2024
Eugenio e Remigio mano nella mano, salita al Gianicolo
13 Aprile 2024
Dammi la mano ragazzo mio
mani sul cuore
13 Aprile 2024
Messo da parte per la sua gloria
Gesù cammina sulle acque
13 Aprile 2024
La Parola del 13 aprile 2024

Nadchodzące wydarzenia

×