Tempo di lettura: 2 minuti

Leggi e ascolta la favola “Momotaro”

Questa sera la nostra fantasia ci porta in Giappone, il paese del Sol Levante.

Leggiamo insieme

Un giorno, una vecchia contadina giapponese andò al fiume per fare il bucato.

Mentre lavava i panni, notò una grande pesca trasportata dalla corrente del fiume, la raccolse e la portò a casa per mostrarla a suo marito.

Quando il marito tagliò la pesca, al suo interno trovò un neonato.

I vecchietti chiamarono il bambino Momotaro, che significa “figlio della pesca”, e lo tennero con loro. Momotaro crebbe grande e forte, così forte che era in grado di sradicare un albero a mani nude.

La regione in cui viveva Momotaro insieme ai suoi genitori adottivi era spesso presa di mira dagli orchi, che derubavano e spaventavano i poveri contadini.

Momotaro non sopportava di vedere i suoi amici maltrattati, decise così di partire per sconfiggere gli orchi una volta per tutte. Portò con sé tre focacce di miglio che gli avevano preparato con amore i suoi genitori.

Lungo il suo viaggio per raggiungere il castello degli orchi, Momotaro incontrò tre animali: un cane, una scimmia e un fagiano. A ogni animale il ragazzo offrì la metà di una sua focaccia e loro in cambio gli promisero il loro aiuto.

Arrivati al castello, Momotaro e i suoi tre amici riuscirono a sconfiggere gli orchi grazie al gioco di squadra: il fagiano beccava gli occhi dei nemici, il cane gli mordeva le gambe e la scimmia li graffiava.

Sconfitti gli orchi, Momotaro tornò in paese e restituì ai contadini tutto ciò che gli orchi avevano rubato.

Ascoltiamo insieme

mamma legge la fiaba
Le favole della buonanotte
Momotaro
Loading
/

Aiutaci ad aiutare!

Momotaro 7
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Ultimi articoli

Gesù cammina sulle acque
13 Aprile 2024
La Parola del 13 aprile 2024
Eugenio e Nicola in palestra
12 Aprile 2024
Preghierina del 12 aprile 2024
moscerini al tramonto in un campo fiorito
12 Aprile 2024
Un’armonia mi suona nelle vene
persone camminano
12 Aprile 2024
Dammi tempo!
Pane spezzato
12 Aprile 2024
La Parola del 12 aprile 2024

Eventi in programma

×