読書時間: 10分

ナポリのサン・ジュゼッペ・モスカティ「聖なる医者」の物語を読む

天国での誕生

クリスチャンにとって死はそこにある 天国での誕生 e per questo le feste dei santi si celebrano nel giorno della loro dipartita dal mondo.

サンジュゼッペモスカティの饗宴も開催されました 4月12日 毎年ですが、司牧上の理由から(四旬節の間に饗宴が落ちるのを避けるために)、神崇拝のための省は何とかそれを祝うことができました 11月16日.

In questo giorno, infatti, nel 1930, i resti mortali del Santo furono trasferiti nella chiesa del Gesù Nuovo e, in questo stesso giorno, nel 1975, fu beatificato.

ローマの殉教者学と典礼暦および非典礼暦は、一般に、4 月 12 日に記憶を配置するため、この聖人伝の構成は 4 月 12 日と 11 月 16 日の両方に見られます。

誕生

Giuseppe Moscati nasce il 25 luglio 1880 a Benevento, settimo tra i nove figli del magistrato Francesco Moscati e di Rosa De Luca, dei marchesi di Roseto. Fu battezzato il 31 luglio 1880.

Nel 1881 la famiglia Moscati si trasferì ad Ancona e poi a Napoli, ove Giuseppe fece la sua prima comunione nella festa dell’Immacolata del 1888.

1889 年から 1894 年まで、ジュゼッペは高校を卒業し、その後「ヴィットリオ エマヌエーレ」で高校を卒業し、1897 年、わずか 17 歳で高等学校の卒業証書を優秀な成績で取得しました。 数か月後、彼はナポリ大学医学部で大学の勉強を始めました。

感度

Fin dalla più giovane età, Giuseppe Moscati dimostra una sensibilità acuta per le sofferenze fisiche altrui; ma il suo sguardo non si ferma ad esse: penetra fino agli ultimi recessi del cuore umano. Vuole guarire o lenire le piaghe del corpo, ma è, al tempo stesso, profondamente convinto che anima e corpo sono tutt’uno e desidera ardentemente di preparare i suoi fratelli sofferenti all’opera salvifica del Medico Divino.

程度

1903 年 8 月 4 日、ジュゼッペ モスカティは満点で医学の学位を取得し、報道の権利を取得しました。履歴書彼の大学の研究の。

Dal 1904 il Moscati, dopo aver superato due concorsi, presta servizio di coadiutore all’ospedale degl’Incurabili, a Napoli, e fra l’altro organizza l’ospedalizzazione dei colpiti di rabbia e, mediante un intervento personale molto coraggioso, salva i ricoverati nell’ospedale di Torre del Greco, durante l’eruzione del Vesuvio nel 1906.

病院

翌年、ジュゼッペ・モスカティは、感染症病院での検査業務の適性を試験のコンペで獲得しました。ドミニク・コトゥーニョ.

1911年、彼はユナイテッドホスピタルの6つの通常のアシスタントポジションの公募に参加し、センセーショナルに勝ちました. 病院では通常のアシスタントへの任命が相次ぎ、次に通常の医師をめぐる競争に続いて、部屋のディレクターへの任命、つまりプライマリーへの任命が続きます。 第一次世界大戦中、彼はオスペダリ リユニティの軍事部門の責任者でした。

これに」履歴書」 病院は、大学と科学のさまざまな段階に隣接しています。大学時代から1908年まで、モスカティは生理学研究所の自発的な助手でした。 1908年から彼は生理学化学研究所の完全な助手でした. 競技会の後、彼は III メディカル クリニックのボランティア トレーナーに任命され、1911 年まで化学部門を担当しました。同時に、彼はさまざまなレベルの教育を受けました。

教えること

1911 年に、彼は資格により、生理化学の無料講師を取得しました。 彼は、生物化学研究所で科学的および実験的研究を指導する任務を負っています。 1911年以来、彼は途切れることなく教えてきました。」クリニックに適用される臨床検査"そして"医学に応用された化学」、演習と実践的なデモンストレーション付き。 個人的には、学年によっては、多くの卒業生や学生に記号学 (言語、視覚、ジェスチャーなど、あらゆる種類の記号の研究) と、病院、臨床、病理学の解剖学的因果関係を教えました。 数年間、彼は生理化学と生理学の公式コースの代用教師を務めました。

Nel 1922, consegue la Libera Docenza in Clinica Medica generale, con dispensa dalla lezione o dalla prova pratica ad unanimità di voti della commissione.Celebre e ricercatissimo nell’ambiente partenopeo quando è ancora giovanissimo, il professore Moscati conquista ben presto una fama di portata nazionale ed internazionale per le sue ricerche originali, i risultati delle quali vengono da lui pubblicati in varie riviste scientifiche italiane ed estere.

成功

Non sono tuttavia unicamente e neppure principalmente le doti geniali ed i successi clamorosi del Moscati che suscitano la meraviglia di chi lo avvicina. Più di ogni altra cosa è la sua stessa personalità che lascia un’impressione profonda in coloro che lo incontrano, la sua vita limpida e coerente, tutta impregnata di fede e di carità verso Dio e verso gli uomini. Il Moscati è uno scienziato di prim’ordine; ma per lui non esistono contrasti tra la fede e la scienza: come ricercatore è al servizio della verità e la verità non è mai in contraddizione con se stessa né, tanto meno, con ciò che la Verità eterna ci ha rivelato.

Il Moscati vede nei suoi pazienti il Cristo sofferente, lo ama e lo serve in essi. È questo slancio di amore generoso che lo spinge a prodigarsi senza sosta per chi soffre, a non attendere che i malati vadano a lui, ma a cercarli nei quartieri più poveri ed abbandonati della città, a curarli gratuitamente, anzi, a soccorrerli con i suoi propri guadagni. 

E tutti, ma in modo speciale coloro che vivono nella miseria, intuiscono ammirati la forza divina che anima il loro benefattore. Così il Moscati diventa l’apostolo di Gesù: senza mai predicare, annuncia, con la sua carità e con il modo in cui vive la sua professione di medico, il Divino Pastore e conduce a lui gli uomini oppressi e assetati di verità e di bontà. L’attività esterna cresce costantemente, ma si prolungano pure le sue ore di preghiera e si interiorizzano progressivamente i suoi incontri con Gesù sacramentato.

結婚指輪

信仰と科学の関係に関する彼の概念は、彼の考えの 2 つにうまく要約されています。

「」科学ではなく、慈善団体が世界を変えた時期もありました。 そして、科学のために歴史に名を残した人はごくわずかです。 しかし、彼らが善に専念すれば、死は段階、より高い上昇のための変容に過ぎない、生命の永遠の象徴である不滅のままでいることはできます。「」

「」科学は私たちに幸福と、せいぜい喜びを約束します。 宗教と信仰は私たちに慰めと真の幸福の香油を与えてくれます…「」

1927 年 4 月 12 日、Prof. モスカティは、毎日のようにミサに参加し、病院での義務と個人的な練習に参加した後、病気になり、肘掛け椅子で亡くなり、完全な活動ができず、わずか46歳でした。 彼の訃報は、次の言葉とともに口頭で発表され、広まりました。サント博士が亡くなった"。

ジュゼッペ・モスカティは、1975 年 11 月 16 日の聖年の期間中、祝福されたパウロ 6 世 (ジョヴァンニ・バッティスタ・モンティーニ、1963 年 - 1978 年) によって祭壇の栄誉を授けられました。 聖人によって列聖されました。ヨハネ・パウロ2世 (Karol Józef Wojtyła、1978-2005)、1987 年 10 月 25 日。

ソース gopeloftheday.org

San Giuseppe Moscati
ジュゼッペ・モスカティ

Giuseppe Moscati, che da Santo gode di una grande devozione a Napoli, in realtà è nato a Benevento nel 1880 e aveva addirittura origini avellinesi. Figlio e nipote di magistrati, la sua vita professionale sembrava segnata, ma nessuno aveva fatto i conti con la sua grande fede che lo ha portato ben presto su una strada diversa…

「私の家は病人の隣です!」

1892 年、ジュゼッペが 10 代の頃、兄が馬から落ちて重傷を負い、その事故が原因でてんかんを患い始めました。 ジュゼッペが医学部を好むようになったのは、人間の人生の短さ、苦しみに打たれたこと、またはおそらくオスペダーレ・デッリ・インキュラビリを見下ろす彼の父の家の窓から病人を絶え間なく見たというこの早熟な認識だったに違いありません。法のこと。 当時、一般的に医学と科学は物質主義にとって肥沃な土壌でしたが、ジョセフはそれを遠ざけることに成功し、毎日の聖体拝領で彼の信仰を養っています。

みんなのお医者さん

Giuseppe si laurea brillantemente ed è un medico promettente: a nemmeno 30 anni diventa famoso per le sue diagnosi immediate e precise, che hanno del miracoloso considerando gli scarsi mezzi dell’epoca. A chi glielo fa notare lui risponde che è merito della preghiera, perché è Dio l’artefice della vita, mentre i medici non possono che essere indegni collaboratori. È con questa consapevolezza che va al lavoro ogni giorno, sia all’Ospedale degli Incurabili dove sarà nominato primario nel 1925, sia nel suo studio privato dove sono accolti tutti e dove non fa pagare i poveri, ma, anzi, li paga lui per essere andati a curarsi, sia nelle frequenti visite a domicilio in cui porta oltre all’assistenza medica anche il conforto spirituale. Si narra che una volta, dopo aver guarito un operaio da ascesso polmonare che tutti avevano scambiato per tisi, questi voleva pagarlo con tutti i suoi risparmi, ma Giuseppe gli chiese come onorario che andasse a confessarsi: “Perché è Dio che ti ha salvato”.

科学と信仰

Oltre a dedicarsi alla cura dei malati, Giuseppe è anche un ottimo ricercatore che sperimenta le nuove tecniche e i nuovi farmaci, come l’insulina che dal 1922 inizia a essere utilizzata nella cura del diabete. É talmente abile nelle autopsie che nel 1925 gli viene affidata la direzione dell’Istituto di anatomia patologica. Non è inusuale vederlo farsi il segno della croce prima di operare su un cadavere, per il rispetto che si deve a un corpo che è stato un uomo amato da Dio. Per lui scienza e fede non sono due mondi lontani, separati e inconciliabili, ma due elementi che convivono nella sua quotidianità, fatta di una grande devozione per la Vergine Maria, di sobrietà e povertà personale alla sequela di San Francesco, e della scelta del celibato per avere più tempo per i suoi sempre più numerosi pazienti.

ベスビオ火山の噴火とコレラ

Ci sono due episodi importanti nella vita di Giuseppe Moscati che fanno meglio comprendere la grandezza di questa figura: l’8 aprile del 1906 il Vesuvio inizia a eruttare. Giuseppe capisce immediatamente la situazione e si reca a Torre del Greco, dove l’Ospedale degli Incurabili ha una piccola succursale, per mettere in salvo i malati. Quando anche l’ultimo paziente sarà al sicuro, la struttura, in effetti, crolla. Nel 1911, invece, a Napoli si diffonde un’epidemia di colera e anche stavolta Giuseppe sarà non soltanto accanto ai malati senza paura del contagio, ma anche in prima linea con le sue attività di ricerca che contribuiranno molto a contenere la malattia.

最後まで医師と使徒

Nello studio di Giuseppe Moscati si recano tutti, anche personaggi famosi quali il tenore Enrico Caruso e il Beato Bartolo Longo. A tutti riservava la stessa attenzione e la stessa scrupolosità, perché in ogni volto vede quello di Gesù sofferente. Nella sala d’attesa c’è una scritta per regolare gli onorari: “Chi può metta qualcosa, chi ha bisogno prenda”. È lì, al suo posto, sulla sua poltrona – quella diventata poi una reliquia da venerare – quel 12 aprile 1927 quando un infarto lo stronca all’età di 47 anni. Sarà canonizzato da Giovanni Paolo II nel 1987 al termine del sinodo dei vescovi sulla vocazione e la missione dei laici all’interno della Chiesa.

バチカンのウェブサイトから聖ヨセフ・モスカティの物語も読んでください。 ここをクリック


助けてください!

San Giuseppe Moscati 2
あなたの少額の寄付で若いがん患者に笑顔を届けます

読むには: