leggi e ascolta “Il pesce nel bosco”

Ciao a tutti voi cari amici miei e di Eugenio!

Questa sera iniziamo una nuova favola, tratta sempre dal sito www.fabulinis.it

Narra di pesci, monete d’oro e alberi di ciambelle. Vi ho incuriosito? non vi resta che ascoltare quello che vi racconterò.

il pesce nel bosco
Il pesce nel bosco 2

Buon ascolto!

Leggi:

C’era una volta un contadino che lavorava alle dipendenze del signore del castello.
Un giorno tornando dal bosco dove aveva preso un po’ di legna per il camino, trovò sul sentiero un sacchetto, lo aprì e dentro vi trovò alcune monete d’oro.
Subito corse a casa da sua moglie a farle vedere le monete, non erano molte ma con quelle non avrebbero avuto più problemi per un bel po’.

– Dobbiamo nasconderle – disse il contadino – se il signore del castello lo viene a sapere dirà sicuramente che sono sue e ce le toglierà.
– Si si – rispose sua moglie – nascondiamole sotto il letto!
E così fecero, nascondendo le monete sotto il letto.
La moglie del contadino non stava più in sé dalla felicità, e al contadino venne in mente che con tutta questa foga le sarebbe potuto sfuggire, con qualche sua amica, quello che era accaduto.
Esattamente come aveva intuito il contadino, il giorno stesso sua moglie raccontò alle amiche della fortuna che stavano avendo, grazie anche ad alcune monete d’oro trovate per caso…

Il contadino capì che doveva doveva inventarsi qualcosa per non farsi prendere le monete. Non appena la donna uscì di casa per andare al pozzo a prendere un po’ d’acqua, il contadino prese subito le monete e le nascose in soffitta, e quando sua moglie tornò esclamò:
– Domani andiamo a pesca nel bosco!
– Ma nel bosco non c’è nemmeno un ruscello… – rispose la donna.
– Tu fidati, domani troveremo un sacco di pesce nel bosco.

La moglie lo guardò stranita, ma si fidava e non aggiunse nulla.
Il giorno dopo il contadino si alzò molto presto senza svegliare la moglie, e andò al mercato a comprare del pesce e delle ciambelle. Poi corse nel bosco e lasciò per terra i pesci un po’ lì e un po’ là, e appese le ciambelle ad un albero.

Riuscì a tornare in casa appena in tempo prima che la moglie si svegliasse.
Fatta la colazione il contadino prese sua moglie e la portò nel bosco, e subito trovarono un pesce per terra.
– Ma qui c’è un pesce! – esclamò la donna – e qui un altro!
– Cosa ti avevo detto? È un ottimo periodo per cacciare pesce nel bosco! – rispose il contadino.
– E guarda qui marito mio, un albero pieno di ciambelle.

Come vi sembra questa storia? Se siete curiosi di sapere come andrà a finire non mancate l’appuntamento con me anche domani sera. Vi aspetto. ♥

Buonanotte dalla vostra sorellina Francesca e dal nostro angioletto Eugenio.

fonte: www.fabulinis.com

Pubblicità

Scrivi un commento...

Eventi in programma

Ultimi appunti pubblicati

tramonto a Castelfusano
13 Agosto 2022
Preghierina del 13 agosto 2022
Dario e il lupo grigio
13 Agosto 2022
Dario e il lupo grigio
la mano di Dio
13 Agosto 2022
Una storia d’amore
Gesù e i bambini
13 Agosto 2022
La Parola del 13 agosto 2022
Francesca a Zoomarine
12 Agosto 2022
Preghierina del 12 agosto 2022

Pubblicità

Pubblicità