Tempo di lettura: 2 minuti

Leggi e ascolta Il nome dei gatti

Ciao a tutti! Come state? Ieri è stata la Festa Nazionale del Gatto ed, ovviamente, non potevo non pensare al nostro caro Luke con la poesia di questa sera.

Lui è il mio più caro amico (ma non facciamolo sentire a Lussy), il mio gattone rosso. Se penso a quando è stato male e mi ha fatto tanto spaventare!

Ancora ricordo quando è arrivato a casa, io ed Eugenio scegliemmo il nome Luke (pensando a Star Wars), mamma ci prendeva in giro chiamandolo Lucariello come una commedia napoletana. Quante risate!

E questa poesia proprio di quello parla, di quanto sia importante scegliere un nome giusto per un gatto.

Il nome dei gatti
Luke mangia nella sua ciotola a casa

Leggete con attenzione

Il nome dei gatti – Thomas Stearns Eliot

Mettere un nome ai gatti è un’impresa difficile,
Non un gioco dei tanti che fate nei giorni di festa;
Potreste dapprima anche pensare che io sia matto da legare
Quando vi dico che un gatto deve avere TRE NOMI DIVERSI.


Prima di tutto, c’è il nome che la famiglia usa ogni giorno,
Come Pietro, Augusto, Alonzo o Giacomo,
Come Vittorio o Gionata, Giorgio o Bill Baley –
Tutti nomi sensati da usare ogni giorno.


Ma se pensate che vi suonino meglio ci sono nomi più fantasiosi,
Alcuni per i signori, altri per le dame:
Come Platone, Admeto, Elettra o Demetrio –
Sempre nomi sensati da usare ogni giorno.


Ma io vi dico che un gatto ha bisogno di un nome che sia particolare,
Caratteristico, insomma, e molto più dignitoso,
Come potrebbe altrimenti tenere la coda diritta,
O mettere in mostra i baffi, o sentirsi orgoglioso?


Nomi di questo tipo posso inventarne mille,
Come Munkustrap, Quaxo o Coricopat,
Come Bombalurina o Jellylorum –
Nomi che non appartengono mai a più di un gatto alla volta.


Ma oltre a questi c’è ancora un nome che manca,
Nome che non potrete mai indovinare;
Nome che nessuna ricerca umana potrà mai scovare –
Ma il GATTO LO SA, anche se mai vorrà confidarlo.


Quando vedete un gatto in profonda meditazione,
La ragione, io vi dico, è sempre la stessa:
La sua mente è perduta in estatica contemplazione.


Del pensiero, del pensiero, del pensiero del suo nome:
Del suo ineffabile effabile
Effineffabile
Profondo e inscrutabile unico Nome.

Ascoltiamo insieme

mamma legge la fiaba
Le favole della buonanotte
Il nome dei gatti
Loading
/

Buonanotte


Aiutaci ad aiutare!

Il nome dei gatti 7
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

1 Commento

Ultimi articoli

Gesù e discepoli
14 Aprile 2024
La Parola del 14 aprile 2024
Eugenio e Francesca con la bicicletta nel 2015
13 Aprile 2024
Preghierina del 13 aprile 2024
Eugenio e Remigio mano nella mano, salita al Gianicolo
13 Aprile 2024
Dammi la mano ragazzo mio
mani sul cuore
13 Aprile 2024
Messo da parte per la sua gloria
Gesù cammina sulle acque
13 Aprile 2024
La Parola del 13 aprile 2024

Eventi in programma

×