Tempo di lettura: 1 minuti

Leggi e ascolta la poesia “i figli” di Khalil Gibran

Khalil Gibran (in arabo: جبران خليل جبران‎, Jubrān Khalīl Jubrān ; Bsharre, 6 gennaio 1883 – New York, 11 aprile 1931) è stato un poeta, pittore e aforista libanese naturalizzato statunitense. Libanese di religione cristiano-maronita emigrò negli Stati Uniti; le sue opere si diffusero ben oltre il suo paese d’origine: fu tra i … Visualizza altro

padre abbraccia figli
I figli 9

Leggiamo insieme

I tuoi figli non sono figli tuoi.

Sono i figli e le figlie della vita stessa.
Tu li metti al mondo ma non li crei.
Sono vicini a te, ma non sono cosa tua.

Puoi dar loro tutto il tuo amore,
ma non le tue idee.
Perché loro hanno le proprie idee.

Tu puoi dare dimora al loro corpo,
non alla loro anima.

Perché la loro anima abita nella casa dell’avvenire,
dove a te non è dato di entrare,
neppure col sogno.

Puoi cercare di somigliare a loro
ma non volere che essi somiglino a te.

Perché la vita non ritorna indietro,
e non si ferma a ieri.

Tu sei l’arco che lancia i figli verso il domani.

Ascoltiamo insieme

mamma legge la fiaba
Le favole della buonanotte
I figli
Loading
/

Aiutaci ad aiutare!

I figli 7
Con una tua piccola donazione portiamo un sorriso a piccoli malati oncologici

Ultimi articoli

Gesù e discepoli
14 Aprile 2024
La Parola del 14 aprile 2024
Eugenio e Francesca con la bicicletta nel 2015
13 Aprile 2024
Preghierina del 13 aprile 2024
Eugenio e Remigio mano nella mano, salita al Gianicolo
13 Aprile 2024
Dammi la mano ragazzo mio
mani sul cuore
13 Aprile 2024
Messo da parte per la sua gloria
Gesù cammina sulle acque
13 Aprile 2024
La Parola del 13 aprile 2024

Eventi in programma

×