Fotogrammi di vita: grazie col sorriso

Martedì 28 dicembre 2010: fotogrammi di vita

Eugenio e nonno Pasquale sono poco distanti: solo 3 loculi li separano.

Eugenio ha vissuto sessant’anni meno del nonno.

La luce che arde col doppio di splendore brucia per metà tempo

Nel 2014 la gioia del Natale è negli occhi dei nostri figli

Francesca sulle spalle di Eugenio
Francesca sulle spalle di Eugenio

Pensieroso, torna a casa, nel 2020

Eugenio col cappellino al citofono
Eugenio col cappellino al citofono

La malattia gli aveva insegnato a sorridere, sempre.

Grazie” era la sua parola ricorrente; il sorriso era il suo gesto continuo.

Grazie col sorriso
Eugenio e Francesca sul divano – 31 dicembre 2019

Questa è stata la vita di Eugenio: grazie col sorriso.

Vota questo post
Pubblicità
Avatar di Remigio Ruberto

Ciao, sono Remigio Ruberto, papà di Eugenio. L'amore che mi lega a Eugenio è senza tempo e senza spazio.

Da leggere:

Lascia un commento

Ultimi appunti pubblicati

occhi di donna
29 Novembre 2022
Restiamo vigilanti!
Spirito Santo in noi
29 Novembre 2022
La Parola del 29 novembre 2022
Rosaria sprizza allegria per la notizia della bimba
28 Novembre 2022
Preghierina del 28 novembre 2022
a un bambino pittore
28 Novembre 2022
A un bambino pittore
Gesù e il centurione
28 Novembre 2022
La Parola del 28 novembre 2022

Eventi

Nessun evento da visualizzare

Pubblicità

Pubblicità